Cosce di pollo al sugo

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 2 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Le cosce di pollo al sugo sono un secondo piatto corposo e assolutamente irresistibile, che si caratterizza per un denso e saporito sughetto che renderà la carne tenera e succosa. Le cosce di pollo al sugo, ricetta facile e veloce per preparare una cena al volo in famiglia che non rinunci ai sapori della buona tavola, hanno pochi ingredienti e la loro preparazione risulta piuttosto rapida, mentre la cottura sarà un po' più prolungata in modo da cuocere alla perfezione la carne del pollo. Ricetta ideale per servire il pollo in maniera un po' diversa dal solito, vedrete che queste cosce di pollo metteranno d'accordo i palati di tutta la famiglia: nessuno riuscirà a resistere alla scarpetta con il pane nel sugo!
Dunque allacciamo i grembiuli e mettiamoci ai fornelli: oggi vediamo insieme come fare le cosce di pollo al sugo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Procedimento
Per preparare le cosce di pollo al sugo per prima cosa occupatevi di pulire la carne da eventuali zone di grasso sotto la pelle e se è ancora presente un po' di piumaggio superficiale, passatele su una fiamma viva per bruciarlo e rimuoverlo. A questo punto sbucciate la carota, lo scalogno ed eliminate i filamenti dal sedano, poi tritate finemente tutte le verdure con una mezzaluna oppure con un mixer. Trasferite il battuto di verdure in una padella capiente e aggiungete un generoso filo di olio extra vergine di oliva. Accendete la fiamma e tenendola medio-bassa, fate rosolare il soffritto fino a quando le verdure non saranno appassite. A questo punto aggiungete le cosce di pollo e fatele rosolare da tutti i lati, in modo che la carne si sigilli e non perda i suoi succhi in cottura. Quando le cosce di pollo avranno assunto un bel colore dorato, alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco.

Quando tutto l'alcool sarà evaporato e il fondo di cottura risulterà ristretto, abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori pelati, precedentemente schiacciati con la forchetta, insieme alla loro salsa. Regolate di sale e pepe, mescolate e coprite con coperchio, leggermente discostato. Fate cuocere le cosce di pollo nel loro sughetto per circa 30 minuti, poi togliete il coperchio e lasciate asciugare il fondo di cottura, fino a quando si creerà una salsa densa e corposa, molto saporita. Spegnete quindi la fiamma, completate la preparazione con del timo fresco e servite le vostre cosce di pollo al sugo.
Accorgimenti
La carne del pollo va cotta molto bene, per questo motivo necessita di maggiore cottura. Un'indicazione del fatto che le cosce di pollo siano pronte è che la carne inizi leggermente a staccarsi dall'osso. A questo punto potrete togliere il coperchio e fare restringere la salsa per una decina di minuti a fuoco vivo.

Vi raccomandiamo di sfumare sempre bene la carne con il vino bianco, prima di aggiungere i pelati, perché se è ancora presente dell'alcool potrebbe rovinare il sapore finale del piatto. Per assicurarvene, vi basterà annusarne i vapori, se non sentirete più la nota acre dell'alcool allora potrete procedere con le altre fasi della ricetta, in caso contrario proseguite la cottura a fuoco vivace per qualche altro istante, tenendo sotto controllo la carne e il soffritto per evitare che si brucino.

Qualora vi rendeste conto che durante la cottura il sugo di pomodoro si sta restringendo troppo, con il rischio di bruciarsi, potrete aggiungere qualche cucchiaio di acqua o brodo vegetale per favorirne la cottura. Inoltre, una volta pronto il piatto, con il sugo potrete condire anche un gustoso piatto di pasta, in questo modo avrete pronto sia il primo che il secondo con una sola ricetta.

Qualora avanzassero, le cosce di pollo al sugo si possono conservare in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Al momento del consumo riscaldatele in padella aggiungendo un goccio di acqua per rendere il fondo di cottura nuovamente fluido.
Idee e varianti
Se preferite rendere più light la ricetta delle cosce di pollo al sugo, potrete eliminarne la pelle prima di rosolarle in padella con il soffritto. La pelle risulta piuttosto viscida, quindi vi consigliamo di staccarla dalla carne e rivoltarla fino alla giuntura della coscia, poi utilizzate un panno di carta da cucina per avere maggiore presa sulla pelle e poterla staccare tirando con un gesto deciso. Per questa ricetta noi abbiamo utilizzato dei pomodori pelati, ma se preferite potrete usare una passata di pomodoro o un sugo rustico, saranno entrambi perfetti.

Una gustosa variante di ricetta potrebbero essere le cosce di pollo al sugo con patate, in modo da ricavare anche un ottimo contorno. Per prepararle vi basterà sbucciare 3-4 patate medie da aggiungere in padella poco prima di rosolare la carne. Mettetele poi da parte e una volta che avrete sfumato le cosce di pollo con il vino bianco, unitele di nuovo in padella e aggiungete i pomodori pelati. In alternativa potrete preparare anche delle cosce di pollo al sugo con peperoni, seguendo gli stessi passaggi. Dunque lavate e asciugate i peperoni, tagliateli in falde, eliminando i semi e i filamenti interni bianchi, e tagliateli a tocchetti. Fateli rosolare in padella con il soffritto, poi trasferiteli in un piatto e teneteli da parte. Dopo aver rosolato e sfumato le cosce di pollo, uniteli nuovamente in padella e aggiungete i pomodori pelati, proseguendo la ricetta come visto sopra.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?