Pollo alla senape

Pollo alla senape
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Il pollo alla senape è un secondo piatto originale e molto saporito, che permette di presentare il classico petto di pollo in maniera piuttosto insolita. Servitelo in un pranzo ai vostri ospiti e vedrete che non avanzeranno neppure un pezzetto di questo tenero pollo! La ricetta è semplicissima da preparare e anche molto veloce se avete poco tempo a disposizione ma volete ugualmente gustare un piatto sfizioso. Seguite i nostri consigli per scoprire come preparare i bocconcini di pollo alla senape.
Preparazione
Per preparare i bocconcini di pollo alla senape, pulite per prima cosa il pollo: prendete il petto, battetelo con l'aiuto di un batticarne e tagliatelo in tanti pezzi di dimensione medio-grandi e di forma regolare, quindi sciacquate sotto l'acqua corrente.

In un sacchetto di plastica per alimenti mettete la farina e aggiungete i bocconcini di pollo, dopodiché chiudete il sacco e agitatelo bene per qualche minuto, in modo che tutta la farina aderisca bene ai lati del pollo.

Prendete adesso una padella, versate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e la cipolla che avete precedentemente pulito e tritato in tanti piccoli pezzetti. Lasciate soffriggere la cipolla per circa 2 minuti, facendo attenzione che non si bruci e, quando sarà ben dorata, aggiungete i pezzetti di pollo che lascerete cuocere per circa 6 minuti a fiamma bassa, facendo attenzione che il pollo si dori bene su tutti i lati.

Infine, aggiungete la senape, il prezzemolo che avrete lavato e sminuzzato e il latte; quindi salate a piacere secondo il vostro gusto e mescolate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno in modo da amalgamare il tutto. Dopodiché fate cuocere ancora i bocconcini per circa 2 minuti, finché il pollo sarà ben cotto e il sughetto sarà cremoso.

Quando il vostro petto di pollo alla senape sarà pronto, trasferitelo su un piatto da portata assieme al sughetto di cottura e servitelo subito ben caldo.
Accorgimenti
Mantenete la fiamma del fornello bassissima, altrimenti il pollo potrebbe rischiare di bruciarsi durante la cottura. Le dosi che vi abbiamo segnalato sono per un sapore di media intensità: se preferite sentire ancora di più il gusto della senape, aggiungetene ancora un cucchiaino o due.
Idee e varianti
Potete aggiungere un tocco personale al pollo aggiungendo, al termine della cottura, una manciata di semi di sesamo o di papavero oppure, per chi lo gradisce, anche del pepe macinato e dell'erba cipollina sminuzzata. Potete inoltre servire i bocconcini di pollo alla senape con dei crostini di pane abbrustolito, o del riso lesso di tipo basmati o thai.

Per la rosolatura, potete sostituire la cipolla con dei cipollotti o dello scalogno. Per rendere ancora più delizioso il petto di pollo alla senape, potete aggiungere anche del miele insieme alla senape e al latte.

Una variante della ricetta prevede di far marinare il pollo con la senape: circa mezz'ora prima della preparazione, in una ciotola sbattete il succo di limone con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, la senape e il sale. Aggiungete poi un trito di erbe aromatiche come rosmarino, prezzemolo e salvia, quindi adagiate il petto di pollo che avete precedentemente pulito e tagliato a pezzetti e lasciatelo marinare per circa mezz'ora.

Prendete adesso una padella e versate una parte del liquido di marinatura, quindi aggiungete i pezzi di pollo e lasciate cuocere per circa 10 minuti. A fine cottura spolverate ancora con le erbe aromatiche e servite.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?