Straccetti di pollo con fagiolini

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Un piatto ottimo e facile da preparare! Gli straccetti di pollo con fagiolini rappresentano un secondo completo, grazie alla presenza di carne e verdure! Provate a realizzarlo seguendo i nostri consigli.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Lavate accuratamente i fagiolini, eliminate le estremità e fateli lessare in acqua bollente salata per circa 20 minuti.
Nel frattempo tagliate il petto di pollo a striscioline (ossia a straccetti), passatele nella farina e tenetele da parte.

In una padella antiaderente fate scaldare dell'olio extravergine d'oliva e aggiungete, quindi, il pollo a straccetti. Quando il pollo avrà preso colore (dopo circa 5 minuti), sfumate con del vino bianco e, una volta evaporato l’alcool, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti.

Una volta che il sughetto si sarà addensato, potete unire i fagiolini, scolati e spezzettati, e fare cuocere per altri 5 minuti, regolando di sale.

Al termine della cottura, impiattate e servite il vostro secondo!
Accorgimenti
Cercate di ricavare degli straccetti di pollo di dimensioni uguali in modo da non avere problemi con la cottura.

Se durante la cottura il pollo dovesse asciugarsi eccessivamente, aggiungete ½ bicchiere di brodo vegetale.
Idee e varianti
Una variante interessante: unite in padella qualche pomodorino, lavato e tagliato a metà!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?