Uova affogate con crocchette di asparagi

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + 60 minuti di riposo in frigo
Introduzione
Le uova affogate con crocchette di asparagi sono una ricetta preziosa e semplice al tempo stesso, che può essere proposta sia come antipasto che come secondo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lessate le punte di asparagi in acqua salata, scolatele e tagliatele a rondelle sottili.
Preparate una besciamella densa e insaporitela col parmigiano; unite gli asparagi e amalgamatevi un tuorlo d'uovo.
Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Trascorso questo tempo lavorate il composto in modo da formare delle crocchette incavate al centro che passerete prima nella farina, poi in 1 uovo sbattuto e infine nel pangrattato.
Friggetele in una padella in cui avete fatto sciogliere una noce di burro.
Portate ad ebollizione acqua, sale e aceto e cuocetevi in camicia le uova rimaste.
Scolatele con una schiumarola e disponetele al centro di ogni crocchetta.
Completate la ricetta con un fiocchetto di burro e servite ben calde.
Accorgimenti
Col composto di besciamella formate anzitutto 4 crocchette abbastanza grandi (una per ogni uova).Se vi avanza dell'impasto, preparate delle crocchette della dimensione di una noce da servire tutto intorno.
Idee e varianti
Potete arricchire le uova affogate con crocchette di asparagi con del prosciutto cotto a dadini e servirle con una lacrima di aceto balsamico di Modena.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?