Coniglio alle spezie

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 1 notte di marinatura della carne
Introduzione
Un secondo piatto rustico, con un tocco raffinato dato dalle spezie. La carne delicata del coniglio si sposa alla perfezione con pepe, ginepro e noce moscata, per una ricetta insolita, ma semplice da preparare.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa preparate la marinatura per il coniglio. Lavate i gambi di sedano, pulite la carota grattando lo strato più superficiale ed eliminando l’estremità. Sbucciate lo spicchio di aglio e la cipolla, tagliandola a metà. Tritate il tutto con la mezzaluna e mettete il battuto in una ciotola. Unite il vino rosso, le cosce di coniglio, il pepe in grani, le foglie di alloro, qualche bacca di ginepro e una grattata di noce moscata. Lasciate la carne a insaporire per una notte.

Ungete quindi una padella e adagiate i pezzi di coniglio, scolandoli dal loro liquido di marinatura. Fate rosolare da entrambe la parti e versate il liquido di marinatura per completare la cottura.
Regolate di sale e servite caldo.
Accorgimenti
Il coniglio sarà pronto quando la carne sarà tenera e ben colorita. Durante la cottura, bagnatela ogni tanto con il liquido di marinatura.
Idee e varianti
Potete servire il coniglio con la salsina di marinatura. Togliete le foglie di alloro e i grani di pepe, frullatela e versatela sulla carne. Guarnite con qualche grano di pepe il piatto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?