Bocconcini di manzo in padella

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
I bocconcini di manzo in padella sono un secondo semplice (ma non banale!) e saporito: quando si vuole portare in tavola qualcosa di originale e gustoso, questo è il piatto perfetto da servire!
Basta completarlo con un buon contorno (ad esempio delle verdure, un'insalata o delle patate) e relativamente in breve tempo servirete un'ottima cenetta. In effetti, rispetto ad altre preparazioni a base di carne di manzo (come l'arrosto, ad esempio), questi bocconcini sono anche un po' più veloci da preparare e da cuocere (per quanto la cottura non sia comunque brevissima, per cui non è un piatto che si può preparare last minute).
Vediamo subito come cucinare i bocconcini di manzo in padella!!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Il procedimento da seguire per fare i bocconcini di manzo in padella è piuttosto semplice. Come prima cosa, bisogna iniziare dalla preparazione della carota e della cipolla per il soffritto.

Sbucciate quindi la cipolla, pelate la carota e tagliate entrambe a dadini, che metterete a soffriggere in un capiente tegame, in qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva, mescolandole di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Dopo circa una decina di minuti di rosolatura a fuoco dolce, proseguite con la preparazione dei bocconcini di manzo in padella dedicandovi proprio alla carne: tamponate i cubetti di manzo con della carta assorbente da cucina, dopodiché salateli, pepateli e passateli nella farina disposta in un piatto, scrollandoli per togliere quella in eccesso (se preferite potete anche completare tutti questi passaggi prima di mettere a rosolare le verdure, tenendo da parte la carne già pronta per l'utilizzo).

Una volta terminato di soffriggere la carota e la cipolla, unite i cubetti di manzo infarinati e rosolateli per bene, girandoli per farli dorare bene su tutti i lati. Per rosolarli meglio alzate un po' la fiamma.
Quando vedrete che i pezzi di carne saranno rosolati al punto giusto (devono cambiare colore), sfumateli con il vino rosso. Evaporato l'alcol, abbassate il fuoco, unite il rosmarino, mescolate e versate nel tegame del brodo ben caldo, quanto basta per coprire completamente i tocchetti di manzo.

Non appena il brodo sarà arrivato ad ebollizione, coprite il tegame con il coperchio e fate cuocere per almeno 45-50 minuti, mescolando con regolarità (e unendo altro brodo, se serve).
Una volta terminata la cottura, i vostri bocconcini di manzo in padella saranno pronti da portare in tavola ben caldi!
Accorgimenti
Per la ricetta dei bocconcini di manzo in padella potete acquistare dei bocconcini già pronti (facendoveli quindi tagliare dal macellaio) oppure comprare un pezzo di manzo e tagliarlo a casa: in entrambi i casi, è importante che i pezzi siano tutti il più possibile regolari, ovvero della stessa grandezza (non fateli né troppo grandi, né troppo piccoli: consigliamo di tagliarli a pezzi di circa 4 centimetri di lato).
Pertanto, se chiedete al macellaio di tagliarveli, assicuratevi che rispetti questo piccolo accorgimento: è fondamentale per ottenere una cottura uniforme dei vostri bocconcini di manzo in padella.
Idee e varianti
I bocconcini di manzo in padella si possono profumare con altre erbe aromatiche a piacere: oppure, potete unire le spezie che più amate, in modo da ottenere un piatto ancora più profumato e invitante!
In alternativa al manzo, potete usare della carne di vitello o di maiale, sempre tagliata a pezzi di grandezza regolare.
Se volete rendere più completo il piatto, consigliamo di unirvi anche qualche patata tagliata a cubetti: potete aggiungerla dopo aver sfumato la carne con il vino rosso, prima di unire il brodo.
Bocconcini di manzo: la ricetta con cottura in forno
Come anticipato nell'introduzione, i bocconcini di manzo si possono cuocere anche al forno. Vediamo subito qual è il procedimento da seguire: in ogni caso, anche se optate per la cottura in forno, sarà sempre necessario un passaggio in padella (per rosolare bene i pezzi di carne e sigillarne i succhi interni: così resteranno belli morbidi e non diventeranno stopposi).
Quindi, per fare i vostri bocconcini di manzo al forno, iniziate come da ricetta principale: preparate il soffritto con la carota e la cipolla e, una volta rosolate per bene le verdure, unitevi i tocchetti di carne che avrete prima salato, pepato e leggermente infarinato. Rosolate con cura anche la carne, dopodiché sfumatela con il vino rosso. Quando l'alcol sarà evaporato, trasferite il manzo con le sue verdurine dentro una pirofila da forno (per evitare di sporcare due pentole, l'ideale sarebbe già usare sul fornello una pentola che vada bene per la cottura in forno). Coprite quindi il tutto con del brodo di carne caldo e infornate (nel forno già portato a temperatura) a 180°C, per circa 40-45 minuti.
Volete una dritta per rendere questo piatto ancora più sfizioso e gustoso? A circa 5-10 minuti dal termine della cottura spolverate sopra i bocconcini di manzo abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato e impostate la modalità grill del forno: così in superficie si formerà un'invitante gratinatura!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?