Patate al microonde

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
I ritmi sempre più frenetici della vita quotidiana possono portare molte persone a non sapere cosa cucinare per cena. E soprattutto a non avere il tempo di farlo! In questi casi il forno a microonde può essere un valido aiuto per cuocere in breve tempo piatti di vario tipo.
Ad esempio, avete mai provato le patate al microonde? Sono una fantastica soluzione quando il tempo è poco e non si dispone di molti ingredienti in dispensa per ottenere un contorno gustoso e nutriente.
E con il microonde si possono cuocere in vari modi: lessate, al cartoccio, arrosto, etc. Come preferite! Se si rispettano i giusti accorgimenti verranno sempre ottime.
Nella ricetta che segue abbiamo preso in considerazione la cottura arrosto: come contorno da abbinare a piatti di carne o pesce, le patate arrosto al microonde sono l'ideale! Vediamo come si preparano.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
La ricetta delle patate al microonde è semplicissima. Il primo passaggio consiste naturalmente nel pelare bene tutte le patate: per rendere l'operazione più veloce utilizzate l'apposito pelapatate. Se non l'avete, ripiegate su un semplice coltello.

Una volta sbucciate, sciacquate velocemente le patate con acqua fresca, dopodiché tamponatele con un canovaccio pulito in modo da asciugarle.
Disponetele quindi una ad una sopra un tagliere e tagliatele a tocchetti: cercate di tagliarle a cubetti il più possibile delle stesse dimensioni. Solo così sarete sicuri che saranno tutte pronte nello stesso momento (altrimenti rischiate che i pezzetti più grandi impieghino più tempo a cuocersi e che quelli piccoli nel frattempo si brucino).

A mano a mano che le tagliate, mettete le patate in un capiente contenitore, dove le andrete a condire con un po' di rosmarino (precedentemente lavato), sale e un abbondante giro d'olio extravergine d'oliva. Mescolate bene in modo che il condimento si distribuisca in maniera omogenea su tutti i cubetti.

A questo punto strofinate il burro all'interno di una pirofila, dopodiché ungetela leggermente d’olio. Disponetevi i cubetti di patate, allargandoli in modo da coprire tutta la superficie della pirofila.

Ora coprite la pirofila con un foglio di pellicola per alimenti. Infornate le patate nel microonde e fatele cuocere alla massima potenza per circa 7-8 minuti, dopodiché mescolatele con un cucchiaio e proseguite la cottura per ulteriori 7-8 minuti. Il tempo di cottura complessivo, quindi, è di circa 14-15 minuti.

Una volta pronte, fatele riposare dentro il forno per 3-4 minuti circa, dopodiché estraete la pirofila: irrorate le patate con un filo d’olio a crudo e salatele ancora un po', se lo gradite.
Servite le vostre patate arrosto al microonde calde.
Accorgimenti
Come avrete notato, la ricetta è molto semplice e non richiede particolari abilità, nè l'osservanza di accorgimenti specifici. Se non quello di tagliare le patate a cubetti più o meno delle stesse dimensioni: questo dettaglio è fondamentale per ottenere una cottura uniforme e quindi per una buona riuscita del piatto.

Qualora le patate al microonde non fossero ancora pronte dopo il tempo riportato di cottura (dovrebbero essere un po' croccantine fuori e morbide dentro), fatele cuocere ancora per 2-3 minuti. Il tempo di cottura infatti è direttamente collegato alla grandezza dei cubetti: quindi se avete tagliato le patate a dadini piccoli potrebbero anche cuocersi prima del tempo indicato.
Idee e varianti
Se lo gradite, potete insaporire le vostre patate aggiungendo anche un po' di pepe nero. O altri condimenti/spezie che vi piacciono (un po' di peperoncino se volete dare una nota piccante, paprica, timo, etc). C'è chi ama aggiungere anche uno spicchio d'aglio intero, per poi toglierlo a fine cottura.

Se volete ottenere un contorno più ricco e nutriente e fare il pieno di vitamine, potete aggiungere altre verdure di vostro gradimento nella pirofila insieme alle patate: ad esempio zucchine, cipolle, melanzane e/o carote. Ai più golosi, invece, consigliamo di aggiungere della pancetta a cubetti!

Come abbiamo visto, le patate al microonde si possono cuocere in vari modi. E sempre velocemente e con poca fatica.
Ad esempio, lessare le patate al microonde è semplicissimo: vi basterà sbucciarle e tagliarle a tocchetti, per poi disporle in una terrina con 1-2 mestoli di acqua. Infornatele e cuocetele a 700 watt circa, per 7-8 minuti.

Anche la cottura al cartoccio è molto rapida: in questo caso mettete le patate intere, senza sbucciarle (dovete solo sciacquarle bene) dentro un foglio di carta da forno. Punzecchiatele con una forchetta in modo da bucherellarle, dopodiché bagnatele con un po' d'olio extravergine di oliva, salatele e infornatele chiuse nel loro foglio: cuocetele sempre a 700 watt per 8 minuti circa.

Per scegliere come cuocere le patate al microonde, regolatevi a seconda dell'utilizzo che intendete farne: se le patate vi servono come contorno, allora i metodi di cottura ideali sono quelli arrosto o al cartoccio. Se invece le patate vi occorrono per preparare gli gnocchi, il purè, uno sformato, delle polpette o altre preparazioni di questo genere (che richiedono come ingrediente una purea di patate), allora dovrete lessarle: in questo modo potrete poi facilmente ridurle in purea passandole in uno schiacciapatate.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?