Babà

Difficoltà:
difficoltà 5
Dosi: per 4 persone
Tempo: 100 minuti
Note: + i tempi di lievitazione e raffreddamento
5.0 10
Introduzione
I babà sono un dolce tipico della tradizione dolciaria napoletana un po’ difficile da preparare ma di sicuro successo una volta acquistati gli strumenti adatti.
Strumenti necessari
Impastatrice dotata di frusta a gancio - Sbattitore con fruste a gancio - Stampini
Preparazione
Preparate il “lievitino” mescolando il lievito di birra con 1 cucchiaio d’acqua, un cucchiaino di zucchero e 25 grammi di farina. Lasciate lievitare finché il volume non sarà raddoppiato. Nel frattempo cominciate a preparare la bagna facendo bollire 450 grammi d’acqua, 200 di zucchero e la buccia di limone. Una volta ottenuto questo sciroppo – e dopo aver atteso che si sia raffreddato - potete aggiungere del rum nella quantità a voi più gradita.

Quando il lievito sarà pronto, travasatelo in una terrina e aggiungetevi 200 grammi di farina Manitoba, un cucchiaio di zucchero e 3 uova, amalgamate il tutto e aggiungete 70 grammi di burro, un po’ di sale e lavorate l’impasto con uno sbattitore con fruste per 30 minuti circa a velocità media. A questo punto coprite la ciotola con un panno e fatela riposare in un luogo asciutto finché non avrà raddoppiato il suo volume.

L'impasto per il babà va preparato in questo modo, prima di essere messo negli stampini: prendete in mano la pasta necessaria e spingete la parte bassa di questa con le dita delle due mani nella parte inferiore, mentre i due pollici tirano la parte alta della pasta. Ripetete il movimento tre o quattro volte. Mettete l’impasto negli stampini fino a circa un terzo e lasciate riposare finché non sarà lievitato fino all’orlo, superandolo di poco con una leggera bombatura.

Una volta passato il tempo di lievitazione infornate a 180° (modalità ventilata) per 20 minuti circa. Saranno pronti quando avranno assunto un colore dorato anche nella parte interna dello stampo.
Una volta cotti e dopo averli fatti raffreddare, immergete i babà uno ad uno nello sciroppo girandoli in modo che s’imbevano bene, strizzateli leggermente e adagiateli sul piatto da portata. Al momento di servirli potete bagnarli con il rum o con il limoncello.
Accorgimenti
Per quanto riguarda la lavorazione della pasta per il babà ricordatevi che comunque una lavorazione più lunga non combina danni. Una più breve, invece sì.
Idee e varianti
Potete cuocere l’impasto anche in uno stampo grande da ciambelline e servirlo con della frutta fresca a pezzi all’interno del buco.
Inviato da Gustissimo.it il 10/01/2019 alle 11:21
Ciao Olly :-)
Bene! Siamo contenti che sia andato tutto alla perfezione!
Alla prossima ricetta :-)
Inviato da olly il 09/01/2019 alle 20:47
Son venuti!!.. soffici, buoni!!..
Confermo che la procedura sarà anche lenta, ma è facile, se si usa uno sbattitore elettrico..
Grazie per questa ricetta, siete grandi!!
Inviato da Gustissimo.it il 09/01/2019 alle 08:33
Ciao Olly :-)
Grazie per il tuo commento! La difficoltà della ricetta dipende da molti fattori: in questo caso, il procedimento è un po' lungo e laborioso, ma per i più "esperti" in cucina sicuramente risulterà più semplice.
Tienici aggiornati :-)
Inviato da olly il 08/01/2019 alle 10:42
Salve, non capisco perché la ricetta dei babà è considerata così difficile, a leggerla non sembra proprio, piuttosto sembra un processo lungo.. comunque oggi provo a farli e vi saprò dire se effettivamente sono difficili e come mi verranno.. =)
Inviato da Gustissimo.it il 06/04/2017 alle 14:31
Ciao Angela :-)
Ti consigliamo di usare le dosi indicate per fare il Babà negli stampini monoporzione anziché in un unico stampo.

Facci sapere com'è venuto!! ;-)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?