Filetto di orata gourmet

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Il filetto di orata gourmet è un secondo piatto elegante e raffinato, ma in realtà molto semplice da preparare e che vi farà fare un figurone. Teneri filetti di orata cotti alla piastra, su un letto di verdure al burro cotte al forno e irrorando il tutto con una cremosa salsa al limone che rinfresca il sapore del piatto. Il filetto di orata gourmet, ricetta ideale per fare colpo sui propri ospiti servendo in tavola un piatto ricercato ma davvero semplice da preparare, sarà pronto in circa 40 minuti, quindi non dovrete perdere nemmeno troppo tempo ai fornelli. Inoltre, come vedremo, gli ingredienti del filetto di orata gourmet possono essere personalizzati a seconda dei vostri gusti o di ciò che avrete in casa, magari variando le verdure, il metodo di cottura oppure marinando o meno i filetti di pesce. Dunque trasferiamoci in cucina e allacciamo i grembiuli: oggi vediamo insieme la preparazione del filetto di orata gourmet!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare il filetto di orata gourmet per prima cosa dovrete pulire il pesce. Con una forbice praticate un taglio nell'addome del pesce a partire dalla coda e in direzione della testa ed evisceratelo. Con la forbice eliminate le pinne laterali e dorsali, e risciacquate le orate sotto l'acqua per rimuovere ogni residuo, poi procedete a rimuovere le squame superficiali, utilizzando un coltello a lama liscia e passandolo sulla pelle dei pesci a partire sempre dalla coda in direzione della testa. Posizionate le orate su di un tagliere ed eliminate la testa utilizzando un coltello a lama liscia e lunga. A questo punto passate a un coltello da sfilettatura e praticate un taglio a partire dalla testa in direzione della coda, tenendo la lama del coltello orizzontale e quanto più vicina alla lisca centrale del pesce, fino ad ottenere il primo filetto. Girate il pesce e fate la stessa cosa anche dall'altra parte.

A questo punto occupatevi delle verdure. Con un coltello tagliate la base dagli asparagi, tagliate il broccolo in cimette e sbucciate le carote eliminandone i due capi. Sbianchite in acqua leggermente salata gli asparagi e i broccoli e nel frattempo tagliate a fettine sottili le carote. Scolate le verdure e trasferitele in una pirofila ricoperta di carta forno, regolate di sale e pepe e aggiungete qualche fiocco di burro. Cuocete le verdure in forno statico preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti, fino a quando risulteranno cotte e dorate. Mentre le verdure cuociono riscaldate molto bene una piastra dove cuocere i filetti di orata e preparate la salsa di accompagnamento. Spremete il succo di due limoni e filtratelo, aggiungete l'olio extra vergine di oliva e l'amido di mais disciolto in poca acqua. Portate sul fuoco e fate addensare la salsa per circa 5 minuti, poi trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto. Quando la piastra sarà ben calda cuocete i filetti di orata dal lato della pelle e una volta che la carne sarà cotta sfumate con il vino bianco e regolate di sale e pepe.

Quando tutte le preparazioni saranno pronte, potrete impiattare: posizionate un po' di verdure al forno sulla base del piatto, posizionate un filetto di orata e irrorate il tutto con qualche cucchiaio di salsa al limone. Il vostro filetto di orata gourmet è pronto per essere servito!
Accorgimenti
Per tagliare le carote in fettine sottili potrete usare una mandolina oppure un pela patate. Vi consigliamo di non lasciare bollire troppo a lungo gli asparagi e i broccoli, altrimenti tenderanno a sfaldarsi con la cottura in forno. Due o tre minuti in acqua bollente saranno sufficienti. I filetti di orata andranno cotti solo dal lato della pelle e sulla piastra bollente, in questo modo la carne di cuocerà alla perfezione senza sfaldarsi, dunque non rigirateli durante la cottura.

Il filetto di orata gourmet andrebbe preparato e servito sul momento per gustarne al meglio il sapore e la consistenza, ma qualora dovesse avanzare, potrete conservarlo in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per massimo 1 giorno. Al momento del consumo riscaldatelo al microonde oppure in padella, a fuoco dolce e con il coperchio, aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva.
Idee e varianti
Se volete arricchire il sapore del filetto di orata gourmet potrete marinare i filetti di pesce per circa mezz'ora in un'emulsione di olio extra vergine di oliva, sale, pepe, succo di limone, aglio e foglioline di timo. Una volta passato il tempo di riposo, cuocete i filetti di orata e sfumate con il vino bianco come da ricetta. Le verdure di accompagnamento del piatto possono essere variate a seconda dei vostri gusti, ad esempio potrete aggiungere delle patate, sostituire gli asparagi con dei cavolini di Bruxelles o ancora aggiungere zucchine o peperoni.

Se invece preferite un filetto di orata semplice allora in questo caso vi consigliamo di marinare i filetti e di cuocerli sempre su una piastra molto calda e solo dal lato della pelle. In alternativa potrete cuocerli in padella, preparando un soffritto di aglio ed erbe aromatiche, e sfumandoli con vino bianco o succo di limone a piacere.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?