Spiedini di mare al dragoncello

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Gli spiedini di mare al dragoncello sono un'idea per un secondo di pesce diverso dal solito.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i moscardini, le seppioline e le capesante.
Arrotolate le fettine di bacon attorno alle capesante e componete gli spiedini alternando gli ingredienti.
Fate scogliere il burro in un tegame, rosolate gli spiedini rigirandoli su tutti i lati e sfumate con un bicchierino di cognac.
Quando l'alcol è evaporato, condite il tutto con un trito di dragoncello e pepe rosa.
Aggiungete un pizzico di sale e terminate la cottura per altri 5 minuti.
Accorgimenti
Potete farvi aprire le capesante dal pescivendolo, o farle aprire in un tegame a fuoco moderato.
Idee e varianti
Potete arricchire gli spiedini di mare al dragoncello con pezzetti di peperoni precedentemente grigliati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?