Cosce di pollo all'arancia

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Le cosce di pollo all'arancia sono un secondo piatto raffinato, dai sapori agrodolci che saprà conquistarvi con il suo profumo agrumato. Le cosce di pollo all'arancia, ricetta ideale da tirare fuori quando si ha voglia di un piatto un po' diverso dal solito, sono davvero semplicissime da preparare e siamo certi che la morbidezza della carne unita alla salsa densa e saporita a base di succo di arancia, stuzzicherà i palati di tutta la famiglia. Una ricetta semplice e con pochi ingredienti, ma così ben bilanciati da essere un vero successo! Dunque non perdiamoci in chiacchiere e allacciamo i grembiuli: oggi vediamo insieme come preparare le cosce di pollo all'arancia in padella!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare le cosce di pollo all'arancia per prima cosa eliminate eventuali zone di grasso sottocutaneo dalle cosce di pollo, poi tenetele da parte.

Nel frattempo spremete il succo delle arance e filtratelo e tritate finemente lo scalogno. In una padella antiaderente versate un generoso filo di olio extra vergine di oliva e unite lo scalogno tritato. Fate soffriggere a fuoco dolce per qualche istante, poi unite le cosce di pollo, alzando leggermente la fiamma e rosolandole bene su tutti i lati.
Quando la carne avrà raggiunto un bel colore dorato, alzate ancora la fiamma e sfumate con il vino bianco. Appena tutto l'alcool sarà evaporato, abbassate la fiamma e unite nella padella il succo di arancia filtrato e un mestolo di brodo vegetale. Regolate di sale e pepe e coprendo con il coperchio leggermente discostato, proseguite la cottura delle cosce di pollo a fiamma dolce per 40-50 minuti, rigirandole di tanto in tanto.

Quando la carne risulterà ben cotta anche vicino all'osso, togliete il coperchio e lasciate asciugare in parte il fondo di cottura rendendolo più denso e saporito.
A questo punto spegnete la fiamma e impiattate le cosce irrorandole con la salsa. Completate a piacere con qualche fogliolina di timo e servite subito in tavola le vostre cosce di pollo all'arancia ben calde!
Accorgimenti
Se volete ridurre i grassi della ricetta potrete anche eliminare la pelle dalle cosce di pollo prima di sigillarle nella padella. Per farlo vi basterà risvoltare la pelle verso l'alto, scollandola bene dalla carne, e utilizzando un foglio di carta da cucina per avere una migliore presa, staccatela dall'osso con un movimento deciso.

Nel caso in cui dovessero avanzare, le cosce di pollo all'arancia si possono conservare in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per 2 o 3 giorni. Al momento del consumo vi basterà riscaldarle in padella aggiungendo un goccio di acqua o brodo per rendere la salsa di nuovo fluida. Se poi nella ricetta avrete utilizzato solo ingredienti freschi (e non decongelati) potrete anche surgelare le cosce di pollo all'arancia, sempre all'interno di un contenitore ermetico. In questo modo si conserveranno fino a 2 mesi.
Idee e varianti
Se volete ridurre i tempi di preparazione delle cosce di pollo all'arancia potrete cuocerle anche nella pentola a pressione. Per farlo dovrete versate un generoso filo di olio extra vergine di oliva nella pentola a pressione, unire il trito di scalogno e un rametto di rosmarino e fare rosolare il tutto per qualche minuto. Dopodiché aggiungete anche le cosce di pollo e sigillatele bene su tutti i lati.
Quando anche le cosce di pollo risulteranno ben dorate, alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco. Appena tutto l'alcool sarà evaporato, abbassate la fiamma, aggiungete il succo di arancia e il brodo vegetale e chiudete la pentola a pressione con il suo coperchio, sigillandola. Aspettate di sentire il fischio dalla valvola di sfiato e da quel momento contate 20 minuti di cottura. Passato questo tempo, fate sfiatare in sicurezza la valvola e poi rimuovete il coperchio. Se il fondo di cottura dovesse essere ancora molto liquido, alzate leggermente la fiamma e fatelo asciugare quasi del tutto, rosolando meglio anche la carne.

In alternativa potrete preparare anche le cosce di pollo all'arancia al forno. Le prime fasi della ricetta rimangono invariate, dunque sigillate le cosce in padella insieme al trito di scalogno, sfumate con il vino bianco e poi trasferite il tutto in una pirofila irrorando le cosce con il succo di arancia e il brodo e aggiungendo anche degli spicchi di arancia. Regolate di sale e pepe e cuocete in forno statico preriscaldato a 200°C per 30-40 minuti, irrorando di tanto in tanto la carne con il fondo di cottura. Una volta che la carne sarà tenera e la salsa si sarà in parte ritirata, sfornate e servite ben caldo.

Se invece volete aggiungere un tocco di sapore in più allora vi consigliamo di preparare le cosce di pollo all arancia e zenzero. In questo caso dovrete aggiungere alla lista degli ingredienti un pezzetto di radice di zenzero fresca (ne basterà circa 1 cm). Sbucciatela e grattugiatela utilizzandola poi nel soffritto di scalogno. Il sapore pungente dello zenzero unito alla dolcezza delle arance, regalerà alla carne un mix di profumi e sapori davvero unico.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?