Pasta Brisè

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 0.50 kg
Tempo: 20 minuti
Note: + 1 ora di riposo dell'impasto
5.0 2
Introduzione
La pasta brisè è una base per moltissime ricette dolci e salate, soprattutto per le quiches e le torte rustiche. Più leggera della pasta frolla (non contiene uova), si caratterizzata per la sua friabilità.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete il burro ben freddo tagliato in piccoli tocchetti, quindi lavorate gli ingredienti con le mani per ottenere un composto omogeneo e dalla consistenza farinosa.

Versate il composto su una spianatoia formando la fontana e proseguite a lavorarlo versando gradualmente l'acqua ghiacciata, al fine di ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto e fatelo riposare avvolto in un panno pulito per almeno 1 ora.
Accorgimenti
La caratteristica della pasta brisè è la friabilità. Per ottenere questo risultato bisogna usare tre accorgimenti: adoperare il burro freddo, la farina povera di glutine e lavorare l’impasto il meno possibile.
Idee e varianti
Potete arricchire la pasta brisè aggiungendo del latte al posto dell’acqua. In fase di cottura potete spennellarla col tuorlo d’uovo per renderla più dorata.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 21/08/2017 alle 11:55
Ciao Gerarda! :-)
Puoi sostituire il burro con 200gr di olio ;-)

Facci sapere come ti viene :-)
Inviato da gerarda il 12/08/2017 alle 22:16
Si può usare l'olio di semi, invece del burro?
Inviato da carmen il 24/03/2010 alle 13:58
VORREI SAPERE SE SI PUO' FARE ANCHE CON IL ROBOT BIMBY

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?