Yogurt greco

Yogurt greco
Senza Glutine
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
Lo yogurt greco è una tipologia particolare di yogurt, più denso e cremoso. È prodotto a partire dalla lavorazione classica, facendo fermentare il latte con i fermenti lattici, per poi essere filtrato in modo da eliminare l'acqua in eccesso per ottenere un prodotto più dolce (infatti con l'acqua perde anche parte dell'acidità) e consistente. Dal momento che è più concentrato, è anche più ricco di grassi. Esistono però in commercio diversi prodotti magri, che contengono veramente poche calorie a fronte di un apporto di sostanze importanti come calcio e proteine. Alcune ricette prevedono di aggiungere anche della panna allo yogurt greco, in modo da renderlo ancora più cremoso: va da sé che il risultato è più grasso e calorico.
Lo yogurt greco è molto apprezzato anche per la sua digeribilità: infatti i fermenti lattici scindono il lattosio rendendo l'alimento ben tollerato anche da chi soffre di lievi intolleranze: attenzione però, perché una lieve percentuale d lattosio potrebbe essere comunque presente!
Tipi/Varietà
In commercio si trovano varie tipologie di yogurt greco, proposte da diverse marche: possiamo distinguere anzitutto il prodotto comune da quello magro, chiamato Total 0%. Troviamo inoltre prodotti addolciti con miele, zucchero o frutta.
Uso in cucina
Lo yogurt greco è un alimento ottimo che si presta a numerose ricette sia dolci che salate. Ottimo con la frutta, col miele o col muesli, è un ingrediente fondamentale di molte ricette della cucina greca, come lo tzatziki, la tipica salsa bianca con menta, cetrioli e aneto, da servire come antipasto o come condimento. Inoltre, può essere usato al posto della panna o del burro in molte preparazioni. Insaporito con aceto balsamico, senape e spezie è un ottimo condimento per le verdure e le insalate. Lo yogurt greco può essere prodotto anche in casa, facendo fermentare il latte con i fermenti lattici vivi, acquistati in farmacia, e filtrando lo yogurt ottenuto in un panno di lino.
Guida all'acquisto
Controllate attentamente gli ingredienti e la data di scadenza. Per essere sicuri di acquistare un prodotto magro, leggete la tabella delle calorie e dei componenti.
Metodo di conservazione
Lo yogurt greco si conserva in frigorifero, rispettando la data di scadenza. Se lo preparate in casa, va conservato in frigorifero in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, e consumato entro una settimana.
Curiosità
Lo yogurt greco è un alimento davvero prezioso, soprattutto per gli sportivi o per chi è abituato a consumare i pasti fuori casa: infatti un vasetto di questo prodotto con un frutto costituiscono uno spuntino ideale, nutriente, sano e poco calorico.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da ludovica baffi il 09/12/2011 alle 14:26
ci potreste scrivere una ricetta con lo yogurt, cn tutte le varie fasi e cn tutti i punti..........velocemente ................grazie 1000

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?