Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Carne di Manzo / Trippa alla romana
Ricetta Trippa alla romana
Stampa questo contenuto

Trippa alla romana

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Come di ogni piatto tradizionale, anche delle trippe esistono molte ricette diverse, d'influenza regionale. Le trippe alla romana si contraddistinguono per la presenza del pecorino, uno dei formaggi laziali più conosciuti e saporiti.

Preparazione:
Lavate molto bene la trippa e tagliatela a listarelle piccole. Se lo ritenete opportuno, potete farla bollire in un po' d'acqua per una decina di minuti.
Nel frattempo, affettate cipolla, carota e sedano e preparate un soffritto. Scolate le trippe e incorporatele al soffritto, quando la cipolla avrà preso colore. A questo punto, versate il mezzo bicchiere di vino e lasciate cuocere per 5 minuti circa.
Quando il vino inizia ad asciugare, aggiungete i pomodori tagliati a pezzi, tappate la pentola e fate cuocere per altri 40 minuti. Durante questo tempo, tritate la menta e la mentuccia e grattugiate il peperoncino. Quando mancano pochi minuti, incorporate questi ingredienti, insieme al sale, al pecorino e a un filo d'olio.

Accorgimenti:
La ricetta non presenta complicazioni. Assicuratevi unicamente che la trippa sia ben pulita.

Idee e varianti:
Di per sé, questa ricetta è già una variante. Se volete dar più corpo al vostro piatto, potete aggiungere una patata al soffritto.
Se vi piacciono le trippe in brodo, potete incorporare più pelati e un po' d'acqua.

Commenti:

Inviato da Gustissimo.it il 27/01/2014 alle 11:05

Caro Salvo, se non ti piace il profumo della menta hai fatto bene a eliminarla dalla preparazione. Ti aspettiamo con le prossime ricette, continua a seguirci!

Inviato da salvo il 25/01/2014 alle 16:26

molto semplice da preparare, io non ho messo la menta ma era una bonta ugualmente la consiglio a chi piace la trippa. la prossima sara trippa alla napoletana