Cerca
Sei in: Homepage / Scuola di Cucina / Preparazioni Base / Creme Dolci / Crema al burro
Ricetta Crema al burro
Stampa questo contenuto

Crema al burro

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
La crema al burro è una ricetta estremamente semplice, ma altrettanto efficace. Potrete usarla in tantissime occasioni e sarà un’ottima compagna che vi aiuterà a ricoprire dolci e torte. Per far sì che la crema al burro sia irresistibile, è necessario – sembra quasi banale dirlo – avere del burro fantastico. Piccolo consiglio? Se volete, potete ovviamente prenderlo al supermercato, altrimenti potreste farvelo in casa. Noi riporteremo entrambe le ricette, in modo da lasciare a voi la scelta migliore.

Preparazione:
Avere del buon burro fresco fatto in casa è peculiarità necessaria e fondamentale per una buona riuscita della vostra crema. Quindi per prima cosa andrete a preparare del burro fresco.
Mettete della panna fredda in una scodella e avviate il frustino elettrico. Dopo qualche minuto, si sarà formata la panna. Continuando a sbattere si formerà il burro, quindi non fermatevi finché non si trasformerà in una palla e si sarà attaccato alle fruste. A questo punto smettete di sbattere e spostate il burro in un colino spremendo il siero in eccesso. Sciacquate sotto l'acqua corrente fredda (sino a quando questa non si presenterà perfettamente limpida), e spremete in modo da tirare via più acqua possibile.
Se volete invece prepararlo con un barattolo, è sufficiente mettere all’inizio della preparazione la panna all'interno di questo, chiuderlo e iniziare a sbattere. Quando si forma la palla di burro nel barattolo, si toglie il liquido, si rimpiazza con altrettanta acqua fredda (di frigo) e si continua a sbattere più dolcemente. Si ripete l'operazione fino a che l'acqua non esce limpida o quasi.

Una volta fatto il burro, il più è fatto. A questo punto basterà che sciogliate in un pentolino, a fuoco basso, 60 grammi di zucchero insieme a un cucchiaio d'acqua e portiate a bollore, spegnendo dopo circa 3 o 4 minuti.
In seguito, montate a neve i due albumi d’uovo, unitevi il resto dello zucchero e continuate a montare, a neve fermissima. Versate, infine, il composto ottenuto nello sciroppo bollente a filo sottile, continuando a mescolare con le fruste fino a quando il composto sarà freddo. Unite a poco a poco il burro ammorbidito, amalgamate bene e la vostra crema sarà pronta.

Accorgimenti:
Come abbiamo visto, l’elemento centrale della ricetta, e che ne determina il risultato, è il burro. Dovrà essere il più fresco possibile (meglio ancora se fatto in casa da voi) e anche abbastanza morbido. Per renderlo il più morbido, basterà metterlo fuori dal frigo a temperatura ambiente (ma mai vicino a una fonte di calore, quindi niente termosifone o forno a microonde), ma attenzione perché dovrete coprirlo con un canovaccio, per difenderlo dall’aria e dagli agenti ossidanti.

Idee e varianti:
Questa che abbiamo preparato sopra è la crema al burro chiara, cioè la più semplice che si possa realizzare. Se volete però infarcire la vostra torta con altre creme, si potranno aromatizzare a seconda delle preferenze. Caffè, zabaione, nocciola sono soltanto alcune delle possibili soluzioni che renderanno unica e speciale la vostra crema al burro.

Commenti:

Inviato da vale il 21/07/2014 alle 18:39

Buonissima io voglio diventare una pasticciera