Castelmagno

Ricette con Castelmagno
Senza Glutine
Vegetariano
Filtra contenuti simili
Caratteristiche generali
Il Castelmagno è un formaggio tipico della Valle Grana, in provincia di Cuneo. Prodotto con latte vaccino, è un formaggio a pasta semidura, con la crosta sottile di colore giallo-rossastro. La pasta muta il colore a seconda del grado di stagionatura, andando dal bianco della varietà più fresca a quella ocra del tipo più stagionato, che può presentare anche venature verdastre.
La stagionatura determina anche la variazione del sapore del Castelmagno, dai tipi più delicati a quelli più saporiti.
Stagione
Tutto l'anno. La varietà “d'Alpeggio” si produce tra maggio e ottobre.
Tipi/Varietà
Come abbiamo visto, esistono diversi tipi di Castelmagno, da quello più fresco a quello più stagionato, che assume un colore e un sapore più marcati.
Se il Castelmagno è prodotto in tutte le sue fasi ad alta quota, può fregiarsi della menzione aggiuntiva “Prodotto di Montagna”. Al di sopra dei 1000 metri, è denominato come prodotto “d'Alpeggio”.
Uso in cucina
Il Castelmagno è servito come formaggio da tavola, spesso abbinato a miele (di tiglio o di quercia). Molte sono le ricette tipiche che utilizzano questo formaggio, in particolare primi piatti come risotti, gnocchi o torte rustiche. È usato anche nella preparazione di una classica ricetta di montagna: la fonduta, da gustare con crostini di pane bruscato.
Come pulire
Rimuovete la crosta con un coltello.
Guida all'acquisto
Il Castelmagno è contraddistinto da un'etichetta a forma di croce occitana, di colore blu nel Prodotto di Montagna e verde nel Castelmagno di Alpeggio. Al centro dell'etichetta deve essere impresso il marchio.
Curiosità
Le origini del Castelmagno sono molto antiche. Due sono le versioni sull'origine del nome: la prima lo fa derivare dal Santuario di San Magno, la seconda dall'imperatore Carlo Magno.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Lucio il 11/09/2014 alle 23:42
L’associazione per la promozione della patata Piatlina e Ciarda delle Valli Occitane, , parteciperà alla manifestazione Castelmagno Fest che si terrà il 13-14 settembre prossimo. Sarà presente come stand e, innanzitutto proporrà, nei menù previsti per l’evento suddetto, i gnocchi prodotti con la tradizionale patata Ciarda (rossa) coltivata in Valle, naturalmente conditi con l'ottimo nostro Castelmagno. Per info: www.castelmagnofest.it-www.piatlinaeciarda.com


Inviato da Gustissimo.it il 04/02/2014 alle 09:25
Gentile utente, il nostro consiglio è quello di rivolgersi presso un negozio specializzato in prodotti caseari.
Inviato da francesco il 29/01/2014 alle 09:04
Spett. Ditta, in quali negozi posso trovare il Vs. prodotto in provincia di Vicenza?
Grazie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?