Ciambella al cacao Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 50 minuti
Note: Dosi per uno stampo dal diametro di 24 cm
La ciambella al cacao è un dolce piuttosto classico: non sarà forse il massimo dell'originalità, ma sicuramente è una torta molto golosa, di quelle che piacciono praticamente a tutti. Per la prima colazione poi è perfetta: una fetta di questa ciambella inzuppata nel latte o nel cappuccino è un ottimo modo per iniziare la giornata.
Di seguito vedremo quali ingredienti usare e come procedere per preparare una buona ciambella al cacao Bimby! Considerate che questo ciambellone è già molto facile da preparare senza Bimby, figuriamoci poi con l'aiuto del praticissimo robot da cucina ormai sempre più impiegato da molti italiani.
Scoprite quindi come fare una semplice e soffice ciambella al cacao Bimby, da servire a colazione, a merenda o anche come dessert dopo i pasti (basta decorarla bene e curarne la presentazione!).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Prima di iniziare a preparare l'impasto della ciambella al cacao Bimby, ricordatevi di tirare fuori dal frigorifero 150 g di burro: nel momento in cui lo usate per preparare la torta dev'essere morbido, per cui è meglio lasciarlo a temperatura ambiente per almeno 15-20 minuti.

Arrivato il momento di mettervi al lavoro, come prima cosa lavorate insieme le uova e lo zucchero: mettete quindi entrambi gli ingredienti nel boccale del Bimby e azionatelo a velocità 5, per 20 secondi. In questo modo zucchero e uova si amalgameranno in un composto dalla consistenza leggermente spumosa.

Ora unite i 150 g di burro morbido: mettetelo nel boccale dopo averlo tagliato a piccoli pezzetti. Per amalgamarlo al composto di uova e zucchero, fate andare il Bimby a velocità 4, per mezzo minuto.

Il passaggio seguente consiste nell'unire tutti gli ingredienti secchi che restano (quindi 250 g di farina, il cacao amaro in polvere e il lievito) più il latte: dopo aver inserito tutti questi ingredienti nel Bimby, azionatelo impostando la velocità 4. Il tempo di lavorazione in questo caso è di 60 secondi.

A questo punto l'impasto della ciambella al cacao Bimby è pronto: non vi resta che cuocerlo. Il forno dev'essere già caldo, per cui organizzatevi per tempo accendendolo per farlo riscaldare durante le ultime fasi di lavorazione dell'impasto.

Imburrate e infarinate l'apposito stampo a forma di ciambella, dopodiché trasferite il composto della torta dal robot da cucina allo stampo.

Se il forno è già ben caldo, potete infornare lo stampo e cuocere il dolce a 180°C, per circa 30-35 minuti: però, poiché i tempi variano da forno a forno, è sempre consigliabile fare il test dello stuzzicadenti prima di sfornare la torta (deve uscire asciutto, perché la torta possa dirsi ben cotta).

Una volta pronta, sfornate la vostra ciambella al cacao Bimby: aspettate che si raffreddi del tutto, dopodiché sformatela capovolgendola sul piatto da portata (attenzione a non capovolgerla e sformarla quando è ancora calda, perché potrebbe rompersi).
Accorgimenti
Con la nostra ricetta l'impasto della ciambella dovrebbe già venire piuttosto soffice, ma se volete essere certi di ottenere una morbidissima ciambella al cacao Bimby consigliamo di mettere soltanto 200 g di farina (anziché 250 g) e in compenso di aggiungere 50 g di fecola di patate: la fecola infatti è un ingrediente che, quando viene unito agli impasti delle torte, aiuta a renderli più soffici.

Se non avete l'apposito stampo per ciambella, potete utilizzare una semplice tortiera rotonda, dopo aver preparato l'impasto come indicato.
Idee e varianti
Una volta pronta, potete decorare la vostra ciambella con dello zucchero a velo o con una leggera spolverata di cacao amaro in polvere: in ogni caso aspettate che il dolce si sia raffreddato del tutto prima di decorarlo.

In alternativa, visto che la ricetta Bimby della ciambella al cacao è molto semplice e che la preparazione dell'impasto è facile e veloce (considerato che fa tutto l'elettrodomestico!), potreste spendere un po' di tempo per la preparazione di una bella glassa al cioccolato con la quale ricoprire la torta (una volta che si è ben raffreddata). In questo modo la vostra ciambella al cacao Bimby sarà sicuramente ancora più golosa e più bella da presentare: potrete servirla anche come dessert dopo cena, magari impiattando ogni fetta con qualche ciuffo di panna montata o una pallina di gelato al fiordilatte, alla crema o alla vaniglia. Inoltre, se volete una presentazione ancora più d'effetto, per preparare la glassa di copertura potete usare del cioccolato bianco al posto di quello fondente: così il contrasto fra il bianco della copertura e il colore scuro dell'impasto al cacao renderà il ciambellone ancora più scenografico.

Potete inoltre modificare un po' gli ingredienti della ciambella a seconda dei vostri gusti: ad esempio, se preferite preparare una ciambella al cacao Bimby senza burro, sostituite il burro con la stessa quantità di olio di semi di girasole. Se volete un impasto più o meno dolce, adattate la quantità dello zucchero (va benissimo anche quello di canna, se lo preferite). E, per una torta ancora più golosa, si possono aggiungere delle gocce di cioccolato fondente!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?