Sfoglie di purè e prosciutto

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Piccoli cannoli di pasta sfoglia ripieni di purè e prosciutto cotto, croccanti e saporiti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pelate le patate e fatele lessare. Nel frattempo sminuzzate il prosciutto. Quando le patate saranno pronte, schiacciatele e unitele al prosciutto con un po' di pepe ed un pizzico di sale. Mescolate accuratamente e aggiungete un uovo per amalgamare al meglio. Stendete la pasta sfoglia su una spianatoia e spalmate sopra un tuorlo d’uovo sbattuto diluito in un po' d’acqua. Cospargete con il curry e tagliate la sfoglia in strisce di circa 5 centimetri.

Arrotolate le striscie di pasta sfoglia su loro stesse, in modo da creare un cilindro con un buco di circa 3-4 centimetri di diametro. Ripetete l'operazione con tutte le strisce di pasta sfoglia. Rivestite con una carta da forno un ampio tegame, adagiate i cilindri di pasta sfoglia e lasciate una certa distanza tra essi.

Mettete all’interno dei tubetti il preparato di patate (aiutatevi con una tasca da pasticcere), accendete il forno e portate la temperatura sui 200 gradi centigradi. Scaldate l’antipasto per 20 minuti e servite quando è ancora fumante.
Accorgimenti
Per formare i cilindri di pasta sfoglia, aiutatevi con un cilindro infarinato di piccolo diametro (un bicchierino o uno stampino circolare): avvolgetevi intorno la striscia di pasta sfoglia, chiudetela e sfilatela.
Idee e varianti
Potete diluire il ripieno di patate e prosciutto con un bicchierino di cognac, che intensifica il sapore.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?