Baci di dama senza glutine

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 60 pezzi
Tempo: 50 minuti
Note: + il tempo per far riposare l’impasto
Introduzione
Questi dolcetti non possono mancare per un tè pomeridiano rinforzato, sempre che riusciate a resistere alla tentazione di finirli tutti prima ancora di portarli in tavola. Se siete celiaci o avete degli amici che non possono assumere cibi a base di glutine, questa ricetta è per voi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tritate finissime le nocciole nel mixer fino a ottenere una polvere. Lavoratela insieme al burro ammorbidito a temperatura ambiente e aggiungete a mano a mano zucchero e farina. Continuate a impastare per almeno 10 minuti dopo aver unito anche un pizzico di sale. Lasciate riposare l’impasto coperto dalla pellicola in frigorifero per un’oretta.

Riprendete quindi l'impasto e formate delle palline; mettetele poi su una teglia rivestita di carta da forno appiattendone leggermente la base. Fatele riposare ancora per 30 minuti, poi cuocetele a 130-140°C per 20 minuti. Estraete la teglia e lasciate raffreddare le palline.

Intanto sciogliete a bagnomaria il cioccolato tagliato in pezzi. Una volta freddi i gusci dei vostri baci di dama spennellate la parte piatta con la salsa di cioccolato e uniteli a due a due. Lasciate solidificare e servite.
Accorgimenti
Il tempo di cottura dell’impasto dipende anche dal tipo di forno utilizzato: deve risultare cotto ma friabilissimo. La temperatura invece deve essere molto bassa.
Idee e varianti
Se volete dei baci di dama scuri unite al composto del cacao amaro e procedete nello stesso modo descritto, mentre al posto delle nocciole potete usare le mandorle, anch’esse tritate finissime.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?