Biscotti alla panna

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 30 biscotti
Tempo: 40 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo dell'impasto in frigorifero
Morbidi, semplici e delicati: sono questi gli aggettivi che descrivono meglio i biscotti alla panna, delle piccole perle di bontà molto facili da preparare anche a casa.
Controllate se avete in dispensa e nel frigorifero i pochi ingredienti necessari (burro, panna, uova, farina, lievito e zucchero), allacciate il grembiule e mettetevi al lavoro! Vi divertirete a preparare questi squisiti frollini alla panna, anche se il bello viene dopo: una volta pronti, si possono sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata e sono golosissimi inzuppati nel latte!
Vediamo dunque nel dettaglio come bisogna procedere per preparare degli ottimi biscotti alla panna, morbidi e dal gusto delicato, ma avvolgente.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
La preparazione dei biscotti alla panna è piuttosto semplice: in pratica bisogna fare lo stesso impasto della pasta frolla, ma unendo anche la panna.

Iniziate quindi raccogliendo la farina dentro una terrina, setacciandola insieme al lievito. Aggiungete anche lo zucchero, mescolate bene e disponete il tutto a fontana. Tagliate il burro a piccoli dadini e disponetelo al centro della fontana. Unite anche le uova: a questo punto potete incominciare ad impastare, "sbriciolando" i pezzetti di burro con la punta delle dita e cercando di amalgamarli bene alla farina e agli altri ingredienti. Mentre impastate, unite poco alla volta la panna fresca, che vi aiuterà anche a lavorare meglio il tutto.

Impastate per bene finché non avrete ottenuto un panetto liscio, morbido e sufficientemente compatto. Avvolgetelo con della pellicola trasparente per alimenti e fatelo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.

Passato il tempo del riposo, rimettetevi al lavoro per formare i vostri biscotti alla panna e quindi cuocerli. Anzitutto accendete il forno (così si riscalderà per bene mentre voi fate i biscotti) e rivestite con della carta da forno una leccarda.

Riprendete l'impasto dal frigorifero, reimpastatelo rapidamente e decidete che forma dare ai vostri frollini: potete usare le formine che avete in casa (in tal caso dovrete prima stendere l'impasto con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo di pasta non molto spesso e poi imprimervi le formine) oppure potete formare delle ciambelline. Nel secondo caso, dovrete fare in questo modo: staccate una pallina di impasto (più o meno delle dimensioni di una noce) e lavoratela con le mani fino ad allungarla e ad ottenere un piccolo cordoncino della lunghezza di circa 7-8 cm. A questo punto unite le estremità del cordoncino ed ecco pronta la vostra ciambellina!

Proseguite in questo modo fino ad esaurire l'impasto e a formare tutti i biscotti, che naturalmente vanno disposti nella leccarda, disposti uno accanto all'altro (lasciando un minimo di distanza fra l'uno e l'altro).
Infornate la teglia e cuocete i frollini a 180°C, finché non saranno leggermente coloriti (attenzione a non farli dorare eccessivamente): ci vorranno più o meno 10-15 minuti.

Una volta pronti, sfornate i vostri profumati e fragranti biscotti alla panna fatti in casa: fateli raffreddare un po' prima di gustarli!
Accorgimenti
Per riuscire ad impastare bene il burro insieme agli altri ingredienti, è necessario che non sia troppo freddo (ovvero che non sia appena tolto dal frigorifero), ma nemmeno eccessivamente morbido (altrimenti con il calore delle vostre mani si scioglierà subito mentre impastate e la frolla non riuscirà bene). Deve avere una consistenza leggermente elastica: l'ideale è tirarlo fuori dal frigorifero solo una decina di minuti prima di iniziare a preparare l'impasto.

Un altro accorgimento da seguire per ottenere dei biscotti alla panna perfetti, dalla consistenza morbida e friabile, riguarda il modo in cui si impasta: come per la pasta frolla classica, anche per quella con la panna bisogna essere il più possibile veloci nel lavorare gli ingredienti. Affinché non diventi duro dopo la cottura, l'impasto non va lavorato a lungo.

Se volete dei biscotti meno dolci, diminuite un po' la dose dello zucchero.
Idee e varianti
Per personalizzare e arricchire questa ricetta dei biscotti alla panna, profumate l'impasto con il vostro aroma preferito: può trattarsi di vaniglia (una bustina di vanillina oppure dell'estratto naturale di vaniglia, se volete che il gusto di vaniglia si avverta più intensamente), scorza di limone oppure cannella!
Invece, se gradite dei biscotti alla panna più golosi, impastate insieme agli altri ingredienti indicati anche un po' di gocce di cioccolato.

Se volete, prima di servirli potete completare i vostri biscotti alla panna con una leggera spolverata di zucchero a velo.
Prova anche la variante light senza burro!
Nonostante abbiano un gusto molto delicato, avendo la panna questi biscotti non sono esattamente ipocalorici: se volete renderli più leggeri e diminuire il contenuto di grassi, potete eliminare il burro, sostituendolo con olio di semi di girasole.
Preparare i biscotti alla panna senza burro è molto semplice. Gli ingredienti necessari sono quelli indicati, tranne ovviamente il burro al posto del quale dovrete mettere 90-100 ml di olio di semi di girasole.
Versate la panna in una capiente terrina: unitevi quindi gli altri ingredienti liquidi, ovvero le uova leggermente sbattute e l'olio di semi. Mescolate bene, dopodiché incorporate gli ingredienti in polvere (la farina setacciata insieme al lievito e lo zucchero). Iniziate ad impastare bene il tutto cercando di essere il più possibile veloci ed energici: per impastare meglio trasferite il composto dalla terrina al piano di lavoro, una volta che gli ingredienti saranno amalgamati almeno un po'.
Quando avrete ottenuto un impasto liscio ed elastico, fatelo riposare per almeno mezz'ora, dopodiché formate i biscotti della forma che preferite.
Come quelli preparati con il burro, anche questi vanno cotti nel forno già caldo a 180°C, per circa 10-15 minuti (fino a leggera doratura).

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?