Salame al cioccolato con cacao

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 2 pezzi
Tempo: 15 minuti
Note: +3 ore di riposo in freezer
Il salame al cioccolato con cacao è un dessert facile e veloce, senza cottura, e a prova anche dei cuochi meno esperti. Come vedremo, la ricetta del salame al cioccolato con cacao in polvere non prevede grosse difficoltà, ma l'unica accortezza sarà quella di pastorizzare bene l'uovo, avvalendosi dell'uso di un termometro alimentare, e ottenere la giusta consistenza dell'impasto. Ma seguendo alla lettera i nostri passaggi e rispettando le dosi suggerite, otterrete un salame di cioccolato con cacao davvero perfetto e che vi farà fare un figurone. Quella che vedremo di seguito sarà una delle preparazioni più semplici del salame al cioccolato con cacao in polvere, ma nel corso della lettura, vi suggeriremo anche tanti altri modi golosi per impreziosire la ricetta, seguendo così i vostri gusti personali. Siamo certi che servendo in tavola questo dessert goloso, nessuno saprà resistere dal chiedere il bis. Il successo è assicurato!

Dunque allacciamo i grembiuli e ingredienti a portata di mano: oggi prepariamo insieme un gustoso e scenografico salame al cioccolato con cacao amaro.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare il salame al cioccolato con cacao, per prima cosa tritate grossolanamente i biscotti secchi su un tagliere, utilizzando un coltello a lama liscia e lunga, poi trasferite un po' più della metà dei biscotti in una ciotola capiente e tenete da parte gli altri. A questo punto dedicatevi alla pastorizzazione dell'uovo. Rompetelo all'interno di una ciotola, lavoratelo un po' con una frusta a mano e poi ponete la ciotola al di sopra di una pentola di acqua bollente. Continuando a mescolare con una frusta, attendete che l'uovo raggiunga i 60-65 °C (per questo passaggio utilizzate un termometro da cucina) poi togliete la ciotola dal fuoco e trasferite l'uovo pastorizzato in una ciotola fredda. Aggiungete all'uovo pastorizzato anche il cacao amaro in polvere, il burro ammorbidito e lo zucchero e lavorate il composto fino a renderlo omogeneo. A questo punto bagnate con il latte la metà più grande dei biscotti tritati e mescolate bene fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete anche questo nella ciotola e infine unite anche i biscotti secchi tritati, tenuti da parte. Impastate il tutto con le mani leggermente bagnate, visto che il composto risulterà un po' appiccicoso e quando sarete soddisfatti, dividetelo in due parti e riproducete la forma di due salami. Avvolgete ogni salame di cioccolata in un foglio di carta forno, cosparso di zucchero a velo e chiudeteli strettamente a caramella. Trasferite i salami in freezer e fateli riposare per almeno 3 ore. Dopodiché potrete eliminare la carta forno, cospargerli nuovamente di zucchero a velo e legarli con uno spago da cucina per la presentazione. Il vostro salame al cioccolato con cacao è pronto per essere tagliato a fette e servito!
Accorgimenti
Per pastorizzare l'uovo, la cottura dovrà avvenire a Bagno Maria, dunque l'acqua bollente non dovrà mai toccare il fondo della ciotola con l'uovo. Visto che la ciotola andrà a contatto con la pentola bollente, vi consigliamo di usarne una in metallo e di diametro leggermente superiore a quello della pentola stessa: in questo modo si incastrerà sopra la pentola e non correrete il rischio di scottarvi.

Vista la presenza dell'uovo nell'impasto, vi consigliamo di conservare sempre in freezer il salame al cioccolato con cacao avanzato. Potrete poi affettarlo al bisogno appena prima di servirlo. Se non gradite che il dolce sia troppo freddo e duro, potrete affettarlo preventivamente e conservarlo in frigo per 2 o 3 ore, fino al momento del servizio. In questo modo risulterà più morbido.
Idee e varianti
Quella che abbiamo visto è la ricetta del salame al cioccolato con cacao più tradizionale. Ma a piacere potrete arricchirla in molti modi differenti. Ad esempio se il dolce non verrà servito anche a dei bambini, potrete arricchire l'impasto con l'aggiunta di un bicchierino di Rum, da sottrarre al totale del latte. In alternativa anche la frutta secca si sposa alla perfezione con il tipo di ricetta. Potrete utilizzare delle nocciole tostate e tritate in maniera grossolana oppure delle mandorle, delle noci, dei pistacchi o addirittura dei pinoli.

Se invece siete degli amanti delle spezie, vi consigliamo di abbinarvi un po' di cannella o di anice stellato in polvere. Questa aggiunta speziata, renderà il dolce perfetto per il periodo natalizio! Un'altra aggiunta sempre molto gradita è l'uva passa. In questo caso dovrete farla ammorbidire preventivamente in acqua o liquore per una decina di minuti; poi strizzatela bene e aggiungetela all'impasto.

Se poi vorrete rendere più leggera la ricetta, allora potrete preparare il salame al cioccolato con cacao senza uova. In questo caso le dosi rimarranno invariate, ma dovrete aggiungere 100 ml in più di liquido. Potrete optare quindi, per aumentare la dose di latte a 200 ml oppure, per una variante più saporita, aggiungere 100 ml di caffè preparato nella moka. Questo darà un gustoso retrogusto al salame di cioccolato, rendendolo anche un po' diverso dal solito.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?