Carote in padella

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
4.8 8
Introduzione
Se non sapete cosa preparare come contorno, per accompagnare un secondo piatto a base di carne o pesce, provate queste semplici e sfiziose carote in padella! Le carote sono solitamente molto amate dai bambini e questa ricetta - facilissima e alla portata di tutti - è ottima per far consumare anche a loro un po' di verdure.
Vediamo quindi come cucinare le carote in padella: seguite la nostra preparazione come traccia generale, condendo e insaporendo le vostre carote come preferite. Noi abbiamo usato del cumino per dare un tocco piacevolmente speziato, ma si può mettere ciò che si vuole. E, volendo, si può anche arricchire la ricetta abbinando alle carote un'altra verdura a piacere: prendete spunto dalle varianti consigliate da Gustissimo!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparare le carote in padella è molto facile e veloce. Anzitutto, dovete ovviamente pulire per bene le carote: dopo averle raschiate, sciacquatele velocemente con acqua fredda e tagliatele a rondelle abbastanza sottili (è anche importante che abbiano tutte lo stesso spessore, per ottenere una cottura uniforme: cercate di essere precisi nel taglio).

Mettete a rosolare lo spicchio d'aglio in una padella con due cucchiai di olio e, quando diventa colorito, aggiungete le carote.

Salatele, insaporitele con un pizzico di cumino e fatele cuocere per circa 10-15 minuti, fino a quando saranno tenere al tatto: se però preferite delle carote in padella croccanti, fatele andare per qualche minuto in meno.

Mentre le carote stanno cuocendo, preparate il prezzemolo: lavatene un mazzettino, asciugatelo e tritatelo piuttosto finemente. Ad un paio di minuti dal termine della cottura, cospargete le carote con il trito di prezzemolo.

Mescolate bene con un cucchiaio di legno, ultimate la cottura, dopodiché spegnete il fornello e servite subito le vostre carote in padella (sono più buone belle calde).
Accorgimenti
La ricetta delle carote in padella è davvero semplice: dovete solo prestare attenzione a raschiare bene le carote prima di tagliarle (in modo da eliminare tutte le impurità), a tagliarle con precisione e a regolare i tempi di cottura in base al risultato che volete ottenere (preferite delle carote belle morbide o leggermente croccanti?).
Ricordatevi anche di rimuovere dalla padella l'aglio, prima di servire le vostre carote in tavola.
Idee e varianti
Le carote in padella si possono preparare anche in questo modo: prima cuocetele al vapore (dopo averle pulite e tagliate a rondelle) e, quando saranno cotte quasi al punto giusto, trasferitele in padella e ultimate la cottura saltandole per i pochi minuti rimanenti, seguendo la procedura indicata sopra (quindi rosolando l'aglio, condendo le carote, etc.). Questa ricetta è indicata per chi preferisce i metodi di cottura più salutari, ma non vuole rinunciare al gusto: saltandole anche in padella, infatti, le carote verranno molto profumate e saporite.

Se gradite, potete aggiungere alle vostre carote in padella una manciata di semi di sesamo, per ottenere un contorno ancora più gustoso, nutriente e croccante! Naturalmente potete anche condirle con le erbe aromatiche e le spezie che volete. Per dare un tocco particolare aggiungete un po' di aceto balsamico!
Carote in padella: la ricetta con la cipolla e quella con il pangrattato
Come abbiamo accennato nell'introduzione, per servire un contorno più ricco e colorato potete abbinare alle vostre carote un'altra verdura: ad esempio dei piselli, una zucchina o un paio di patate. Oppure unite semplicemente una cipolla: otterrete un contorno semplice, ma più che dignitoso, perfetto per accompagnare piatti di pesce o carne praticamente di ogni genere, dai più leggeri a quelli maggiormente corposi e impegnativi.

Preparare le carote in padella con cipolla è molto semplice. Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette mediamente sottili. Pulite anche le carote e tagliatele a rondelle. Mettete quindi a soffriggere in una padella prima la cipolla e, quando sarà leggermente colorita, unitevi anche le carote. Fate quindi cuocere il tutto per 10-15 minuti, condendo con sale, pepe e aromi a piacere. Alla fine, se volete, completate con una spolverata di prezzemolo tritato.

Oltre a quella con la cipolla, vi consigliamo un'altra variante delle carote in padella: si tratta di una ricettina sfiziosa perfetta per chi vuole aggiungere un tocco speciale (e anche qualche caloria) al piatto. Si tratta di arricchire le carote con una croccante panatura di pangrattato tostato: e anche in questo caso la preparazione è molto semplice. In pratica dovrete seguire tutti i passaggi indicati nella ricetta principale, cuocendo quindi da sole le carote. Nel frattempo, scaldate bene un'altra padella (possibilmente antiaderente), dopo avervi versato un filo d'olio: unite qualche cucchiaio di pangrattato e fatelo tostare finché non risulterà ben dorato. Quando le carote saranno pronte, copritele con il pangrattato appena tostato, cospargendolo in modo uniforme. Ecco già pronte da servire le vostre carote in padella con pangrattato!
Se preferite, potete anche cuocere al vapore le carote, per poi saltarle velocemente in padella insieme ad un poco di burro. A parte abbrustolite il pangrattato, dopodiché spargetelo sopra le carote. Nel caso vogliate preparare una panatura più profumata e stuzzicante, unite al pangrattato un po' di rosmarino (o un'altra erba aromatica) finemente tritato, mischiando bene i due ingredienti.
Inviato da Gustissimo.it il 09/10/2017 alle 12:55
Ciao Massimo! :-)
I tempi sono indicativi, poi dipende tutto dal tipo di carota e soprattutto dalla dimensione delle rondelle ;-)
Inviato da Massimo il 07/10/2017 alle 14:25
15 minuti...ma quando mai !!!
Inviato da Gustissimo.it il 28/09/2017 alle 11:51
Ciao Bianka! :-)
La prossima volta puoi provare a togliere il cumino e sostituirlo con una spezia che ti piace oppure con una spolverata leggera di pepe ;-)

Facci sapere se così la ricetta ti piace di più :-D
Inviato da bianka il 27/09/2017 alle 21:59
Cumino
Inviato da bianka il 27/09/2017 alle 21:57
A me non piace per colpa del cumernic. Invece mio marito a mangiato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?