Focaccia con lievito istantaneo

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 50 minuti
Soffice e golosa, la focaccia piace praticamente a tutti ed è anche piuttosto facile da preparare a casa: l'unico inconveniente è che l'impasto necessita di una lunga lievitazione, se si vuole ottenere un prodotto fragrante, morbido e facile da digerire.
Quando si ha poco tempo, quindi, spesso si rinuncia a fare la focaccia in casa e si corre ad acquistarla dal panettiere.
Ma la soluzione a questo problema c'è: basta optare per una buona focaccia con lievito istantaneo!
Poiché fa lievitare l'impasto direttamente nel forno durante la cottura, il lievito istantaneo è una gran comodità per chi è sempre di corsa: permette di ottenere prodotti da forno ben lievitati praticamente anche all'ultimo minuto, senza dover programmare la loro preparazione in anticipo. Considerate che la vostra focaccia veloce con lievito istantaneo sarà pronta, sommando i tempi di tutte le fasi della ricetta (ovvero realizzazione dell'impasto, stesura nella teglia e condimento, cottura in forno) in meno di un'oretta!
E il risultato non sarà deludente: fragrante e morbida, la focaccia con lievito istantaneo è buona quanto quella lievitata in maniera "tradizionale", non si sente quasi la differenza. Una volta pronta, potrete gustarla in vari modi e in tante occasioni diverse: un pezzo di focaccia ci sta benissimo a merenda o come spuntino a metà mattina, ma è ideale anche durante il pasto ogni tanto, in sostituzione del pane. Oppure potete imbottirla come un panino e portarla in ufficio: sarà un pranzo molto gustoso! E ancora è perfetta, tagliata a quadrotti, come snack da mangiucchiare sorseggiando un aperitivo in compagnia degli amici. Insomma, decidete voi come e quando consumarla!
Noi intanto vi spieghiamo come fare la focaccia con lievito istantaneo: ecco la ricetta in ogni passaggio.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Fare l'impasto della focaccia con lievito istantaneo è davvero semplice: dovete soltanto stare attenti a lavorare bene tutti gli ingredienti fino a quando non saranno ben amalgamati. Magari senza planetaria può risultare un po' faticoso, ma sicuramente non è affatto complicato.

Come prima cosa accendete il forno per farlo riscaldare, dopodiché mettetevi al lavoro versando in una capiente terrina la farina mischiata al lievito istantaneo: disponete il tutto a fontana. Se preferite, anziché usare un contenitore potete semplicemente disporre tutti questi ingredienti direttamente sul piano di lavoro: così forse vi verrà più facile lavorarli.

Adesso aggiungete, versandolo nel buco centrale della fontana, 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva: unite anche il sale fino, dopodiché iniziate a versare poco alla volta 300 ml di acqua. Mentre la versate, cominciate ad impastare raccogliendo un po' di farina: quando ne avrete raccolta e impastata un po', versate a filo altra acqua e riprendete quindi ad impastare. Proseguite gradualmente in questo modo fino a quando non avrete versato tutta l'acqua e raccolto tutti gli ingredienti in un impasto completamente omogeneo e dalla consistenza liscia.

Raggiunto questo risultato, potete stendere la vostra focaccia con lievito istantaneo: prendete quindi una teglia da forno e oliatela. Mettetevi dentro l'impasto e iniziate ad allargarlo con le mani: premete leggermente con i polpastrelli iniziando dal centro dell'impasto fino a giungere ai bordi della teglia.

Quando l'avrete steso per bene, formate dei piccoli buchi - un po' distanziati l'uno dall'altro - su tutta la superficie della focaccia: vi basterà schiacciare con il polpastrello del dito indice. Adesso potete passare al condimento: bagnate tutta la focaccia con un po' d'olio extravergine d'oliva, dopodiché spargetevi sopra del sale grosso e un po' di rosmarino.

Ora che è condita, fate cuocere la vostra focaccia con lievito istantaneo nel forno già caldo a 200°C, per circa una ventina di minuti: i tempi possono cambiare a seconda del forno, pertanto regolatevi in base al grado di doratura della focaccia.
Una volta pronta, consigliamo di gustarla ancora calda o almeno tiepida!
Accorgimenti
Se avete una planetaria, usatela per preparare l'impasto della vostra focaccia con lievito istantaneo: così, oltre ad essere veloce, la ricetta diventerà anche molto più semplice perché non dovrete faticare impastando a mano.
Idee e varianti
La nostra ricetta della focaccia con lievito istantaneo si può variare modificando il condimento: quello a base di sale e rosmarino è il condimento più semplice e classico, ma naturalmente potete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti e al tipo di focaccia che volete ottenere. Potete ad esempio condirla con pomodorini e olive (per una focaccia dal sapore tipicamente mediterraneo) oppure, per un gusto più corposo, potete disporvi sopra delle patate tagliate a fettine sottili!

Un'altra ottima idea consiste nel farcire l'impasto: una bella focaccia ripiena è perfetta come pranzo da portarsi in ufficio o in qualsiasi altra occasione si debba mangiare fuori casa. Naturalmente la si può anche mangiare a casa, preparandola al posto della solita pizza: se la farcite bene sarà un pasto completo e molto goloso!
Potete riempirla con quello che preferite: formaggi, salumi e anche verdure.
Per fare la vostra focaccia ripiena con lievito istantaneo, preparate l'impasto come indicato sopra: una volta pronto, dividetelo in due parti uguali. Stendete quindi il primo panetto su una teglia già oliata: disponetevi sopra il ripieno prescelto, ad esempio delle fette di prosciutto cotto e dei cubetti di mozzarella o di scamorza. L'importante è che la condiate per bene, distribuendo gli ingredienti che preferite su tutta la superficie della focaccia.
Adesso stendete la seconda metà di impasto, allargandola bene sul piano di lavoro finché non avrà le stesse dimensioni del primo panetto: adagiate quindi il rettangolo di pasta ottenuto sopra il ripieno e premete bene con le mani per farlo aderire, soprattutto lungo i bordi (che devono essere ben chiusi, per evitare che il ripieno fuoriesca).
Irrorate la focaccia con un po' d'olio e infornatela, facendola cuocere per 20-25 minuti a 200°C.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?