Pasta alla bolognese

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 75 minuti
Introduzione
Un sugo tipico della tradizione emiliana, ormai famoso e rivisitato con una vasta gamma di carni da scegliere come condimento, per accontentare tutti i gusti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite la carota e il sedano, sbucciate la cipolla e tritate il tutto; in un tegame mettete il burro, le verdure appena tritate e fate dorare. Aggiungete quindi i chiodi di garofano, sale, pepe, la pancetta tagliata sottile e la carne di manzo tritata, facendo rosolare tutto a fuoco vivo.
Mescolate a parte farina e brodo, aggiungeteli al ragù insieme alla polpa di pomodoro e continuate a cuocere per 45 minuti, unendo i fegatini sminuzzati a cottura quasi ultimata.

Dopo aver cotto la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e ponetela in una zuppiera dove andrete ad aggiungere il ragù. Aggiungete un’abbondante grattugiata di parmigiano, mescolate e servite quindi la pasta ancora calda.
Accorgimenti
Aggiungete brodo e polpa di pomodoro solo quando la carne macinata comincia a friggere.
Ricordate inoltre di mescolare spesso il ragù affinché non si bruci o si attacchi sul fondo della pentola.
Idee e varianti
Potete sostituire la pancetta con del lardo.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?