Lagane e ceci

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 120 minuti
Note: + il tempo necessario per l'ammollo dei ceci secchi
Le lagane e ceci sono una specialità del Sud: diffuse in varie regioni (soprattutto in Campania, Calabria e Basilicata), sono un piatto completo e ricco di nutrienti in quanto abbinano la pasta fresca (le lagane sono appunto un formato di pasta: come forma sono simili alle tagliatelle, ma più larghe e più corte) ai ceci, che come tutti i legumi sono una buona fonte di proteine.
La pasta fresca necessaria per fare le lagane si prepara con semola rimacinata di grano duro: il risultato è un primo davvero eccezionale, genuino, ricco di sapore, un po' piccante (la ricetta prevede l'utilizzo del peperoncino), avvolgente e profumato.
Di questo piatto esistono alcune varianti, a seconda della zona in cui viene preparato: ma si tratta di piccole modifiche relativa all'aggiunta o all'esclusione di qualche ingrediente. Di base la ricetta è sempre la stessa: di seguito vi illustreremo la ricetta cilentana delle lagane e ceci, quella che prevede di insaporire i ceci anche con un po' di passata di pomodoro (oltre che nel Cilento è diffusa un po' in tutta la Campania). Servite questo piatto in un giorno freddo: poiché fornisce sia carboidrati che proteine, va più che bene come piatto unico. Per completarlo, l'accompagnamento ideale è un bicchiere di un buon vino rosso corposo.
Scoprite subito come cucinare lagane e ceci leggendo la nostra ricetta!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Prima di mettervi al lavoro per preparare le lagane e ceci, ricordatevi di lasciare a bagno i ceci secchi in acqua fredda: l'ideale è lasciarveli per una notte intera. La ricetta tradizionale infatti prevede l'impiego dei ceci secchi e non di quelli precotti (scegliete i ceci precotti soltanto se decidete di preparare il piatto all'ultimo minuto).

Il giorno seguente scolate i ceci dall'ammollo e metteteli a cuocere: dovranno bollire più o meno per un'oretta e mezza (comunque rispettate i tempi indicati sulla confezione), in abbondante acqua leggermente salata.

Sfruttate il tempo di attesa, quello durante il quale i ceci sono sul fuoco, per preparare la pasta fresca della lagana. Per farla servono solo due ingredienti: la semola e l'acqua.
Mettete quindi 400 g di farina di semola dentro una grande terrina e versatevi poco per volta circa 200 ml di acqua (non fredda: è meglio che sia a temperatura ambiente). Mentre unite a filo l'acqua, mescolate delicatamente con una forchetta. Iniziate quindi ad impastare a mano i due ingredienti: dapprima nella terrina e in seguito, quando l'impasto inizierà a prendere forma e ad amalgamarsi, direttamente sul piano di lavoro.

Coprite quindi il panetto con della pellicola e fatelo riposare per circa 30 minuti.

Trascorsa la mezz'oretta di riposo, riprendete l'impasto e formate le lagane: se avete la macchina per la pasta utilizzatela per ottenere dal panetto delle sfoglie sottili, dello spessore di circa 2 mm. Se invece non avete la macchina tirapasta, allora utilizzate semplicemente un mattarello. A questo punto ritagliate dai fogli di pasta tante strisce delle seguenti dimensioni: lunghezza 7 cm circa; larghezza 2-3 cm.

Una volta ottenute tutte le lagane, tenetele da parte fino al momento dell'utilizzo, disponendole su un vassoio leggermente infarinato di semola e coprendole con un canovaccio.

Pochi minuti prima che sia trascorso il tempo di cottura dei ceci (ormai non dovrebbe mancare molto), in una padella a parte preparate un soffritto con lo spicchio d'aglio tagliato a metà e il peperoncino tritato. Prima soffriggete bene l'aglio, dopodiché eliminatelo e unite il peperoncino.

Scolate quindi i ceci e trasferiteli nel soffritto: salate, pepate, unite un po' di timo e fate andare il tutto per qualche minuto, in modo da profumare e aromatizzare bene i ceci. Aggiungete anche la passata di pomodoro e cuocete per 20 minuti, unendo poca acqua all'occorrenza.

Allo scadere dei 20 minuti, lessate le lagane tuffandole in una pentola nella quale avrete prima portato ad ebollizione (e salato) abbondante acqua: una volta scolate, mettetele nella padella insieme ai ceci e mescolate bene il tutto. Spegnete quindi il fuoco e, dopo averle fatte riposare un paio di minuti, potete servire le vostre lagane e ceci ben calde!
Accorgimenti
E' buona norma unire un cucchiaino di bicarbonato all'acqua in cui sono tenuti in ammollo i ceci: aiuta ad ammorbidirli. E, se sono più morbidi, cuociono un po' più rapidamente.

Per preparare le lagane e ceci più velocemente dimezzando il tempo di cottura dei ceci, potete utilizzare, se l'avete, una pentola a pressione.

La ricetta tradizionale da seguire per preparare la pasta fresca della lagana non prevede le uova. Tuttavia, se volete, potete unirne uno: è una questione di preferenze personali. Aggiungendo l'uovo infatti si ottiene una pasta dalla consistenza più compatta e meno morbida. Se decidete di mettere l'uovo, dovrete aggiungere una quantità leggermente inferiore di acqua: per ottenere un impasto morbido e facile da lavorare, dovrebbero essere sufficienti circa 150 ml di acqua (anziché i 200 ml indicati nella ricetta).
Idee e varianti
In alcune zone, la ricetta delle lagane e ceci che avete appena letto viene leggermente modificata preparando il soffritto anche con un po' di strutto oppure unendo del lardo o della pancetta.

Un'altra variante è quella che prevede di preparare le lagane e ceci senza aggiungere il pomodoro.
Per fare le lagane e ceci in bianco seguite in ogni passaggio la ricetta con il pomodoro, omettendo solo quello in cui unite la passata: dopo aver cotto e scolato i ceci, dovrete quindi insaporirli passandoli in padella nel soffritto preparato con aglio e peperoncino (se volete, potete unire al soffritto anche una fetta di lardo o di pancetta tagliata in sottili listarelle). Fateli andare per circa una decina di minuti, unendo un poco di acqua calda. A parte lessate quindi le lagane, dopodiché scolatele, saltatele velocemente insieme ai ceci e servite!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?