Conchiglie rigate farcite

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Una ricetta prelibata e facilissima da preparare. Le conchiglie rigate farcite sono ancora più appetitose se sono gratinate al forno per qualche minuto prima di servire.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Fate cuocere le conchiglie in una pentola d'acqua bollente e salata; scolatele quando sono ancora al dente. Fatele raffreddare con un po’ d’acqua ghiacciata per fermare la cottura e scolatele di nuovo. Schiacciate la ricotta, aggiungeteci sale e pepe, amalgamate bene e farcite le conchiglie con la ricotta.

Versate un po’ di olio d’oliva in una padella antiaderente, rosolate il guanciale di maiale fatto a pezzi ed unite i pomodori sminuzzati, i piselli ed un po’ di finocchio selvatico. Coprite il tutto e fate scaldare a fiamma bassa per 7-8 minuti.

Fate saltare le conchiglie a fiamma bassa in una padella con un filo d'olio, sistematele in piatti piani e spolverate sopra un po’ di pecorino grattugiato, un pizzico di pepe ed un goccio d’olio d’oliva. Guarnite il tutto con il sughetto che avete preparato e servite il piatto caldo.
Accorgimenti
Per la farcitura delle conchiglie, utilizzate ricotta di pecora, molto più ricca di sapore.
Idee e varianti
Potete usare pecorino di Fossa da spolverare sulle conchiglie. Al posto del guanciale, invece, potete utilizzare pancetta affumicata.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?