Farfalle capricciose

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Le farfalle capricciose sono un primo piatto ricco e goloso, da preparare in mille varianti secondo la vostra fantasia.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate un soffritto tritando finemente la carota, lo scalogno, il sedano, il peperoncino e l’aglio: fate rosolare il tutto in un tegame con qualche cucchiaio d’olio.
Spellate la salsiccia e sgranatela nel tegame, mescolando per farle dorare bene. Aggiungete il pomodoro e condite col sale. Fate cuocere a fuoco medio.
Lessate a pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela insaporire per uno o due minuti nel tegame col sugo.
Servite le farfalle capricciose cosparse di pecorino.
Accorgimenti
Quando sgranate le salsiccia, conservate qualche pezzetto più grande che potete arrotolare con le mani come una polpettina, in modo da rendere le porzioni più golose.
Regolatevi col peperoncino secondo il vostro gusto, tenendo presente che le farfalle capricciose devono avere un po’ di piccantezza.
Idee e varianti
Le farfalle capricciose possono essere arricchite secondo la vostra fantasia: gli ingredienti più tipici sono funghi e olive nere.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?