Cosce di pollo con funghi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Le cosce di pollo con funghi sono un secondo piatto con contorno davvero saporito e facilissimo da preparare, ideale per preparare una cena in famiglia senza passare troppo tempo ai fornelli. Come vedremo la ricetta delle cosce di pollo con funghi ha pochi ingredienti e non presenta grosse difficoltà di esecuzione. La cottura non sarà rapidissima per via della carne del pollo che necessita di più tempo, ma la preparazione sarà facile e veloce. Saporite e caratterizzate da una carne tenera e succosa, queste cosce di pollo faranno gola proprio a tutti: la richiesta del bis è assicurata!
Dunque non perdiamo altro tempo, allacciamo i grembiuli e raduniamo gli ingredienti delle cosce di pollo con funghi. Oggi serviamo insieme questa golosa ricetta!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Procedimento
Per preparare le cosce di pollo con funghi per prima cosa pulite la carne eliminando eventuali zone di grasso sotto la pelle e rimuovendo (se presente) il piumaggio superficiale passandole su una fiamma viva. Tenete le cosce di pollo da parte e ora dedicatevi ai funghi. Con un coltello a lama liscia rimuovete la base terrosa, poi passate un panno asciutto sulla superficie di ogni fungo per eliminare eventuali residui di terra. Se sono presenti delle zone ammaccate o marroni, rimuovete anche queste utilizzando il coltello. Trasferite tutti i funghi su un tagliere e affettateli sottilmente. I una padella anti aderente fate riscaldare un generoso filo di olio extra vergine di oliva e rosolate lo spicchio aglio sbucciato. Quando l'aglio sarà ben dorato, aggiungete i funghi tagliati e regolate di sale e pepe. Mescolate bene e fate intenerire i funghi a fiamma media per 10-15 minuti, senza mettere il coperchio. Nel frattempo preparate un trito con le erbe aromatiche e tenetelo da parte.

In una padella a parte fate riscaldare un filo di olio extra vergine di oliva e a fiamma vivace rosolate le cosce di pollo, cuocendole da tutti i lati in modo da sigillarne la carne. Una volta che risulteranno ben dorate, alzate ulteriormente la fiamma e sfumate con il vino bianco. Quando tutto l'alcool sarà evaporato, abbassate la fiamma, regolate di sale e aggiungete in padella il trito di erbe aromatiche e i funghi preparati in precedenza, rimuovendo lo spicchio di aglio. Posizionate il coperchio e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa, fino a quando la carne risulterà ben cotta. Poi rimuovete il coperchio per fare asciugare in parte il fondo di cottura, infine spegnete la fiamma. A piacere completate il piatto con del prezzemolo fresco tritato e servite subito in tavola le vostre cosce di pollo con funghi.
Accorgimenti
Se preferite una versione più leggera della ricetta, potrete rimuovere la pelle dalle cosce di pollo prima di rosolarle in padella. Per farlo vi basterà staccare la pelle dalla carne e rivoltarla fino alla giuntura delle cosce, poi utilizzate un foglio di carta da cucina per avere maggiore presa e staccate la pelle con un movimento deciso.

Qualora il fondo di cottura delle cosce di pollo con funghi, dovesse asciugarsi troppo con il rischio di bruciarsi, potrete aggiungere mezzo mestolo di brodo vegetale per favorirne la cottura e arricchire così di sapore la ricetta.

Se la preparazione non sarà consumata anche dai bambini e se gradite un tocco piccante, vi consigliamo di aggiungere del peperoncino tritato al soffritto di aglio dei funghi. La gradevole nota piccante si sposerà alla perfezione con la ricetta.

La carne del pollo va sempre cotta molto bene, in modo da renderla sicura al consumo. Un'indicazione che sia pronta sta nel fatto che la carne cominci leggermente a staccarsi dall'osso. In questo caso potrete togliere il coperchio e fare restringere il fondo di cottura.

Qualora avanzassero, le cosce di pollo con funghi si possono conservare in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Al momento del consumo riscaldatele in padella aggiungendo un goccio di acqua o brodo vegetale per rendere il fondo di cottura nuovamente fluido e cremoso.
Idee e varianti
Per questa ricetta delle cosce di pollo con funghi, noi abbiamo deciso di utilizzare gli Champignon, dal sapore più delicato. Ma a piacere potrete usare anche dei porcini, dei pioppini, degli orecchioni oppure un mix di funghi. La stessa ricetta è perfetta anche per preparare del petto di pollo oppure un pollo interno tagliato a pezzi, adattando sempre la durata della cottura alla grandezza dei pezzi.

Noi abbiamo cotto le nostre cosce di pollo in padella, ma se preferite potrete preparare anche delle cosce di pollo con funghi al forno. In questo caso la rosolatura della carne e dei funghi va sempre fatta in padella, poi dovrete trasferire il tutto in una pirofila da forno e infine aggiungete un mestolo di brodo e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto per favorire una cottura omogenea.

Se poi volete rendere ancora più goloso il piatto, preparate delle cosce di pollo con funghi e panna. In questo caso dopo aver fatto restringere il fondo di cottura, aggiungete 200 ml di panna da cucina, regolate eventualmente di sale e fate insaporire per 5 minuti. Con questo goloso fondo di cottura potrete preparare anche un gustoso piatto di pasta, in modo da avere pronti sia il primo che il secondo con una sola ricetta.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?