Custard pie

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: + il tempo necessario alla preparazione della pasta frolla. Dosi per una tortiera dal diametro di circa 25 cm
Introduzione
La custard pie è una squisita torta dalla base di pasta frolla: ad arricchirla la custard cream, tradizionale crema inglese spesso utilizzata per crostate e torte di vario tipo (ma è ottima anche da sola, servita in coppette insieme a qualche biscotto).
Per certi versi simile alla nostra crema pasticcera, la custard cream ha però una consistenza molto più liquida: prepararla non è difficile, servono solo pochi ingredienti (latte, vaniglia, uova e zucchero).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Fate sobbollire il latte insieme all'estratto di vaniglia, tenendo la fiamma bassa per evitare che il composto arrivi a ebollizione.

In una terrina sbattete i tuorli insieme allo zucchero e alla maizena, fino a ottenere un composto dalla consistenza piuttosto spumosa.

Ora mischiate i due composti appena preparati, versando a filo il latte caldo sui tuorli montati con lo zucchero. Non smettete di sbattere, finché non avrete versato tutto il latte. La custard cream è pronta.

Stendete quindi la pasta frolla fino a ottenere un sfoglia di medio spessore e adagiatela in una tortiera rivestita di carta da forno, cercando di coprire anche i bordi, che è bene non siano troppo bassi.

A questo punto spalmate la custard cream sulla base di pasta frolla e fate cuocere la torta in forno preriscaldato a 170°C, per 40-45 minuti. Una volta pronta, aspettate che la custard pie si raffreddi un po' prima di gustarla.
Accorgimenti
La vera custard cream ha una consistenza fluida (non è densa quanto la crema pasticcera): se però per i vostri gusti è troppo liquida, potete sempre addensarla aggiungendo un po' di panna fresca.
Idee e varianti
La custard cream tradizionale viene aromatizzata solo con la vaniglia: volendo, è però possibile profumarla anche con un po' di cannella oppure di noce moscata. Una spolverata di cannella sta bene anche sopra la torta.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?