Lievito di birra

Ricette con Lievito di birra
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Caratteristiche generali
Il lievito di birra è il lievito industriale, ed è chiamato in questo modo perché un tempo era prodotto con gli scarti di lavorazione della birra. È costituito da colonie di funghi unicellulari che hanno la capacità di far lievitare gli impasti. Oggi il lievito di birra è prodotto con la melassa, derivante dalla lavorazione della barbabietola da zucchero, e si presenta in panetti che sono conservati in ambiente fresco.
La capacità di far lievitare in tempi brevi anche impasti di farine deboli ha reso il lievito di birra un prodotto molto diffuso nelle nostre cucine.
Tipi/Varietà
In commercio il lievito si può trovare sia fresco che secco:
• Il lievito fresco si presenta sotto forma di cubetti che vanno sbriciolati, a seconda della ricetta, in acqua o latte tiepidi.
• Il lievito secco è venduto in bustine: la sua comodità sta nel fatto che dura più a lungo.
Per essere utilizzato va riattivato in acqua tiepida e zucchero. Esiste anche il lievito secco istantaneo, che non necessita riattivazione, ma va mescolato direttamente agli ingredienti.
Uso in cucina
Il lievito di birra è utilizzato per moltissime ricette che richiedono una lievitazione: dalla pizza ai panettoni, brioches, babà e molti altri prodotti dolci e salati. Il lievito di birra è usato anche in salse e pastelle.
Come pulire
Se agli angoli del panetto si presentano delle macchie scure, provate a sbriciolarlo: se è comunque friabile si può usare tranquillamente, eliminando i pezzetti rovinati.
Metodo di conservazione
Il lievito di birra fresco va conservato in frigorifero, ben chiuso nel suo involucro, al riparo dalla luce, rispettando la data di scadenza riportata sulla confezione. Il lievito secco va conservato in un luogo fresco e asciutto, al riparo dell'umidità, sempre rispettando, ovviamente, la data di scadenza.
Curiosità
Il lievito di birra è un prodotto prezioso, ricco di sali minerali e vitamine B. Ha molti effetti positivi sul corpo: infatti ha un'azione antiossidante e depurativa ed è indicato per rafforzare unghie e capelli e per combattere l'acne.
Alcune persone manifestano un'intolleranza al lievito di birra avvertendo gonfiore addominale o sfoghi cutanei; manifestazioni che scompaiono nel momento in cui si smette di assumere il lievito.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 30/05/2017 alle 12:38
Ciao Miriana! :-)
Un cubetto da 25 gr di lievito di birra fresco corrisponde a una bustina di lievito secco da 7 gr. ;-)
Inviato da miriana il 29/05/2017 alle 20:08
salve, mi spiegate la proporzione di lievito di birra fresco e quello disidratato a granelli del supermercato?
voi indicate con "lievito di birra".. ma a quale fate riferimento?
grazie saluti
Inviato da Gustissimo.it il 28/12/2016 alle 09:35
Ciao Giusy! Ci puoi gentilmente indicare a quale ricetta ti riferisci?
Inviato da Giusy il 27/12/2016 alle 14:06
Non capisco che significa 0.5 pz, per cortesia fare chiarezza, così non capisco quanto lievito occorre per un ricetta di pane!

Grazie.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?