Cerca
Sei in: Homepage / Ingredienti / Altri / Lievito di birra
Ricette con Lievito di birra
Stampa questo contenuto

Lievito di birra

Cerca tutte le ricette con Lievito di birra

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.



Caratteristiche generali
Il lievito di birra è il lievito industriale, ed è chiamato in questo modo perché un tempo era prodotto con gli scarti di lavorazione della birra. È costituito da colonie di funghi unicellulari che hanno la capacità di far lievitare gli impasti. Oggi il lievito di birra è prodotto con la melassa, derivante dalla lavorazione della barbabietola da zucchero, e si presenta in panetti che sono conservati in ambiente fresco.
La capacità di far lievitare in tempi brevi anche impasti di farine deboli ha reso il lievito di birra un prodotto molto diffuso nelle nostre cucine.

Tipi/Varietà
In commercio il lievito si può trovare sia fresco che secco:
• Il lievito fresco si presenta sotto forma di cubetti che vanno sbriciolati, a seconda della ricetta, in acqua o latte tiepidi.
• Il lievito secco è venduto in bustine: la sua comodità sta nel fatto che dura più a lungo.
Per essere utilizzato va riattivato in acqua tiepida e zucchero. Esiste anche il lievito secco istantaneo, che non necessita riattivazione, ma va mescolato direttamente agli ingredienti.

Uso in cucina
Il lievito di birra è utilizzato per moltissime ricette che richiedono una lievitazione: dalla pizza ai panettoni, brioches, babà e molti altri prodotti dolci e salati. Il lievito di birra è usato anche in salse e pastelle.

Come pulire
Se agli angoli del panetto si presentano delle macchie scure, provate a sbriciolarlo: se è comunque friabile si può usare tranquillamente, eliminando i pezzetti rovinati.

Metodo di conservazione
Il lievito di birra fresco va conservato in frigorifero, ben chiuso nel suo involucro, al riparo dalla luce, rispettando la data di scadenza riportata sulla confezione. Il lievito secco va conservato in un luogo fresco e asciutto, al riparo dell'umidità, sempre rispettando, ovviamente, la data di scadenza.

Curiosità
Il lievito di birra è un prodotto prezioso, ricco di sali minerali e vitamine B. Ha molti effetti positivi sul corpo: infatti ha un'azione antiossidante e depurativa ed è indicato per rafforzare unghie e capelli e per combattere l'acne.
Alcune persone manifestano un'intolleranza al lievito di birra avvertendo gonfiore addominale o sfoghi cutanei; manifestazioni che scompaiono nel momento in cui si smette di assumere il lievito.

Tag Ricetta:

Ingrediente
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.