Focaccia genovese Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 40 minuti
Note: + 210 minuti di lievitazione
Introduzione
Soffice e gustosa, la focaccia genovese è un’ottima soluzione per una merenda o per un aperitivo. Preparatela con semplicità usando il vostro Bimby.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate nel boccale del Bimby 250 ml di acqua, il lievito, lo zucchero e 70 ml di olio, amalgamandoli per 1 minuto a velocità 4 con temperatura 37°C.
Incorporate la farina e il sale selezionando la velocità spiga per 2 minuti.

Spostate l’impasto ottenuto in una terrina, copritelo con un canovaccio e fatelo lievitare per 3 ore.

Ungete la placca da forno con 10 ml di olio e stendeteci l’impasto con le mani, formando i classici buchi della focaccia.
Preparate un’emulsione con 30 ml di acqua e 40 ml di olio, dopodiché spennellatela sulla focaccia e lasciatela riposare per altri 30 minuti.

Cuocete la focaccia nel forno già caldo a 200°C per circa 30 minuti.
Quando avrà preso colore sfornatela e lasciatela riposare per 5 minuti, quindi servitela calda o tiepida.
Accorgimenti
Per mantenere la focaccia morbida, stendetela sempre con le mani senza utilizzare il mattarello.
Idee e varianti
Seguendo la preparazione di base potete arricchire la focaccia genovese come più preferite. Ad esempio, potete aggiungere semplicemente del rosmarino per profumarla!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?