Muffin Bimby

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 10 pezzi
Tempo: 30 minuti
Note: Modello Bimby: TM31
Introduzione
Siete degli amanti dei dolci e non riuscite a resistere alle prelibatezze che, nonostante siano nate negli Stati Uniti, ormai si trovano facilmente anche nei nostri bar e riempiono tante vetrine delle nostre pasticcerie? Allora sicuramente vi piaceranno moltissimo i muffin: insieme ai pancakes, sono fra i dolcetti più famosi e amati degli States!
Facile e veloce, la ricetta dei muffin diventa un vero e proprio gioco da ragazzi se si utilizza il Bimby: non bisogna fare altro che mettere nel robot tutti gli ingredienti necessari e in pochi minuti l'impasto è pronto! Basta trasferirlo negli stampini, cuocerlo per una ventina di minuti e i dolcetti sono pronti da gustare.
Quindi rimboccatevi le maniche e preparate in casa dei deliziosi e velocissimi muffin Bimby: i vostri bambini, il partner e gli amici ne saranno entusiasti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Un po' prima di mettervi al lavoro in cucina per preparare i vostri muffin Bimby, tirate fuori dal frigorifero 100 g di burro, in modo che possa ammorbidirsi a temperatura ambiente.

Quando il burro sarà ammorbidito, accendete il forno per farlo riscaldare e nel frattempo preparate l'impasto dei muffins. Versate il latte nel boccale del Bimby e scaldatelo per 2 minuti alla velocità 1 e a 37°C. A questo punto unite le uova, lo zucchero semolato e il burro morbido tagliato a dadini: frullate il tutto a velocità 4, per 20 secondi.

Adesso aggiungete la farina setacciata, il lievito e un pizzico di sale e fate lavorare lo strumento ancora per 15 secondi, impostando la velocità 5.

Per finire, incorporate le gocce di cioccolato e azionate il robot alla velocità 1, per 20 secondi. A questo punto l'impasto dei vostri dolcetti è pronto da cuocere!

Preparate quindi gli appositi stampini (quelli singoli oppure quelli della teglia per muffin, se l'avete) imburrandoli con il burro rimanente e cospargendoli con un po' di zucchero di canna (in questo modo i vostri muffin Bimby si staccheranno facilmente dallo stampo, una volta che si saranno raffreddati un po').

Versate il composto nei vari stampini imburrati e "inzuccherati", sino a riempirli per circa i ¾ della loro capienza. Fateli quindi cuocere a 180°C, approssimativamente per 20 minuti: come sempre, i tempi possono variare a seconda del forno, per cui è meglio controllare se i dolcetti sono davvero cotti prima di sfornarli (dopo circa un quarto d'ora tiratene fuori uno e fate la prova dello stecchino).

Una volta pronti, sfornate i muffin al cioccolato Bimby e fateli raffreddare: quando si saranno almeno intiepiditi potete prelevarli dagli stampini, metterli su un piatto e servirli!
Accorgimenti
Ricordatevi di imburrare e cospargere di zucchero la parte interna degli stampini prima di versare il composto, altrimenti i muffin Bimby potrebbero restarvi attaccati: in alternativa allo zucchero, potete usare la classica farina, se preferite (ma vi assicuriamo che anche lo zucchero – specie se si usa quello grezzo di canna che ha una consistenza più spessa e granulosa – svolge egregiamente la sua funzione).

La ricetta per muffin Bimby soffici come una nuvola prevede di sostituire con fecola di patate 1/3 della quantità totale di farina: questo non significa che senza fecola i vostri muffin verranno poco soffici, ma se si vuole aggiungere morbidezza la fecola è sicuramente l'ingrediente giusto!
Idee e varianti
La nostra ricetta dei muffin Bimby si può personalizzare in vari modi, a seconda delle preferenze: sbizzarritevi con la fantasia e incorporate all’impasto qualunque ingrediente sia di vostro gusto. Ad esempio dei mirtilli, delle mele tagliate a pezzetti, delle noci o nocciole tagliate a pezzettoni, del cacao amaro in polvere al posto delle gocce di cioccolato (o insieme alle gocce, se gradite l'idea di ottenere dei muffin Bimby al cioccolato particolarmente "carichi"). Oppure potete farcire i vostri muffin con un cuore alla Nutella o alla marmellata!

Se al contrario volete preparare dei dolcetti molto semplici ed "essenziali", eliminate le gocce di cioccolato, profumando l'impasto solo con un po' di estratto di vaniglia o di scorza di limone.

Questi muffin Bimby sono assolutamente ottimi consumati al naturale, senza glasse, né coperture particolari. Ma se volete fare le cose in grande, è forse il caso di ricoprirli con una bella glassa al cioccolato (che richiami il gusto delle gocce presenti nell'impasto) oppure con una crema al burro o al formaggio. Il frosting (al burro o al formaggio) è in realtà il completamento ideale dei cupcakes più che dei muffin, ma di certo non sta male nemmeno sui muffins. Soprattutto se volete servire i vostri muffin Bimby per un'occasione speciale, come un compleanno. Decoratene alcuni con glasse al cioccolato, altri con frosting al burro e per finire completateli con tante codette di zucchero colorato: questi simpatici muffin renderanno il buffet ancora più colorato e festaiolo!

Ma per esigenze dietetiche c'è anche chi preferisce preparare torte e dolcetti vari (fra cui appunto i muffin) in modo più leggero, ad esempio senza mettere il burro nemmeno nell'impasto. Se anche voi siete fra queste persone, nessun problema! Sostituite i 100 g di burro indicati con 90-100 ml di olio di semi ed otterrete dei muffin Bimby senza burro ugualmente squisiti e soffici!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?