Lumache al gorgonzola

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 3 giorni per lo spurgo delle lumache
Introduzione
Un antipasto insolito e un accostamento singolare, quello tra lumache e gorgonzola. Sono sapori decisi, per chi ama gusti intensi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete il burro in una ciotola e amalgamatelo bene con il gorgonzola. Mescolate sino a quando non avrete una crema densa e compatta e aggiungete un po' di noce moscata e i tuorli d’uovo. Continuate a girare e mettete da parte. Pulite accuratamente i gusci delle lumache e togliete i molluschi presenti all’interno.

Riempite il guscio con la farcitura appena fatta e rimettete in ognuno di essi un solo mollusco. Pressate bene l’impasto all’interno del guscio e sistemate il tutto su una pirofila da forno. Accendete il forno, portatelo a una temperatura di 180 gradi e fate scaldare le lumache ripiene per qualche minuto. Servitele poi su un piatto piano e guarnite il tutto con un po' di prezzemolo tritato.
Accorgimenti
La pulizia accurata delle chiocciole prevede che esse vengano spurgate: devono essere messe in un contenitore chiuso ma che permetta di far filtrare l'acqua (un sacchettino a maglie larghe, un contenitore di vimini), con mollica di pane o qualche foglia di cicoria.

Dopo 3 giorni devono essere messe a bagno in acqua fredda con sale e aceto; il contenitore deve essere agitato energicamente e lasciato riposare per un paio d'ore. Dopodiché l'acqua deve essere cambiata un paio di volte per una ulteriore sciacquo.

A questo punto le chiocciole devono essere fatte bollire e poi private del guscio, della parte nera e del dentino. I gusci, invece, devono essere immersi nella soda, sciacquati bene e messi in forno per qualche secondo in modo che si asciughino.
Idee e varianti
Nella crema di formaggio può essere aggiunto anche un peperoncino tritato, che rende il piatto ancora più piccante, e una spolverata di nepitella tritata, che sta molto bene con le lumache.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?