Alici in agrodolce

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Le alici in agrodolce sono un piatto dal profumo mediterraneo, adatte come antipasto per aprire una cena profumata.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le acciughe eliminando testa, coda e lisca. Sciacquatele bene e tamponatele con la carta da cucina.
Infarinatele e friggetele velocemente in olio caldo; scolatele e tenetele da parte adagiandole su carta da pane o da cucina per farle asciugare.
Tritate finemente la cipolla e fatela cuocere nello stesso tegame, eventualmente aggiungendo altro olio, fino a che non sono appassite.
Unite le alici, annaffiate con l'aceto e cospargete con lo zucchero. Portate ad ebollizione e condite con sale e pepe.
Servite le alici in agrodolce a temperatura ambiente.
Accorgimenti
Le cipolle ideali per questo piatto sono quelle rosse di Tropea.
Potete aumentare o diminuire la quantità di zucchero per regolare il profumo dell'aceto, secondo il vostro gusto.
Idee e varianti
Potete arricchire questa ricetta con delle zucchine tagliate alla julienne, cotte insieme alle cipolle.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?