Cozze al vapore

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Le cozze al vapore sono un antipasto genuino e gustoso, perfetto per un pranzo o una cenetta romantica all’insegna della leggerezza. Servitele con un buon calice di vino bianco freddo!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le cozze: sotto l’acqua corrente, grattate i gusci con un coltellino o una paglietta, staccate il bisso ed eliminate quelle con i gusci rovinati o non perfettamente chiusi.

Mettetele nel cestello per la cottura al vapore, poi cuocetele: saranno sufficienti 6-7 minuti.

Nel frattempo preparate un trito fine di aglio e prezzemolo, mettetelo in una ciotolina e irroratelo con il succo del limone mescolando.

Ora eliminate le cozze che non si sono aperte, poi spostate le altre nel piatto da portata e conditele con il succo di limone aromatizzato, quindi portatele in tavola calde.
Accorgimenti
Servendo le cozze all'interno del guscio, è importate che la pulizia iniziale sia fatta con molta cura per eliminare ogni impurità.
Idee e varianti
Potete servire le cozze al vapore anche con una brunoise di pomodori. Sbollentate 3 pomodori, privateli della buccia e dei semini interni e tagliateli a cubetti piccoli; fateli saltare con 1 carota, ½ porro e ½ gambo di sedano (a cubetti) in padella con dell'olio extravergine!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?