Terrina con rombo e zucca

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 120 minuti
Introduzione
Le terrine prendono il nome dal recipiente in cui sono preparati e possono essere preparate con carne, pesce o verdure. In questo caso l'antipasto è a base di crema di rombo e zucca. Questo piatto si conserva in frigo e può essere mangiato anche alcuni giorni dopo la sua preparazione.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete i filetti di rombo in un mixer e frullateli assieme alla panna liquida e agli albumi. Regolate di sale e pepe e lasciate riposare. Rivestite l’interno di una terrina con un foglio di carta da forno cosparso di burro. Mettete nella terrina uno strato di zucca fatta a fettine, la crema di rombo e un po' di gelatina in polvere.

Coprite la terrina con un coperchio e sigillate bene i bordi utilizzando una pastella fatta di farina e acqua. Mettete in forno ad una temperatura di 200 gradi e cucinate a bagnomaria per circa 1 ora. Terminata la cottura togliete il coperchio e lasciate raffreddare.

Fate dorare le scalogno, pulito e affettato, con un filo d'olio. Frullatelo poi in un mixer con 50 millilitri di olio ed il succo di limone. Insaporite con pepe e sale. Sformate poi la terrina, affettatela e guarnite il tutto con la salsina che avete appena preparato.
Accorgimenti
La terrina dove metterete il composto deve essere di terracotta o di porcellana, perché è resistente al calore. Il coperchio dovrebbe essere forato, in modo che permetta la fuoriuscita del calore.
Idee e varianti
Sostituite lo scalogno con il porro per un sapore più delicato ma ugualmente saporito.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?