Barrette fitness

Le barrette fitness sono dei gustosi e sani snack, perfetti per una pausa durante la giornata o come spuntino post allenamento, per ritrovare tutte le energie perse. Caratterizzate da un impasto a base di cereali (nel nostro caso, avena e riso soffiato), le barrette fitness fatte in casa sono una pratica merenda anche per i più piccoli, che non sapranno resistere alla loro consistenza leggermente appiccicosa e al sapore ricco della frutta secca.
Come vedremo la preparazione delle barrette fitness, ricetta base che a piacere potrà essere arricchita, è davvero molto semplice. L'unica accortezza sarà quella di creare la giusta consistenza nel composto da cuocere, in modo che le barrette non rimangano troppo compatte ma nemmeno troppo friabili. Quindi vedremo insieme come creare il perfetto impasto per le barrette fitness "Nestlè", con ingredienti di facile reperibilità e che sapranno incontrare i gusti di tutta la famiglia.

Siamo certi che una volta provate, andranno a ruba! Dunque allacciamo i grembiuli e preriscaldiamo il forno: oggi prepariamo insieme delle gustose barrette fitness fatte in casa.

Ingredienti

•100 g di fiocchi di avena• Fiocchi di avena •150 g di riso soffiato• Riso soffiato •400 g di frutta secca a piacere• Frutta secca •1 cucchiaio di miele• Miele •Acqua tiepida q.b.• Acqua •Sale q.b.• Sale
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare le barrette fitness, tritate grossolanamente su un tagliere la frutta secca a piacere (vi consigliamo nocciole e mandorle), utilizzando un coltello a lama liscia e alta.
Trasferite poi la frutta secca all'interno di una ciotola capiente e aggiungete anche i fiocchi di avena, il riso soffiato e un pizzico di sale. Mescolate bene gli ingredienti secchi in modo che il composto risulti poi omogeneo.

Riscaldate leggermente il miele a bagnomaria e quando sarà tornato quasi liquido, aggiungetelo nella ciotola con i cereali e cominciate ad impastare. Aggiungete anche un goccio di acqua tiepida in modo da ottenere un composto lavorabile e leggermente appiccicoso.

Quando tutti gli ingredienti saranno ben mescolati tra loro, foderate una teglia rettangolare con della carta forno e trasferite il composto al suo interno. Livellate bene l'impasto, aiutandovi eventualmente con un altro foglio di carta forno, in modo che il composto abbia uno spessore omogeneo.

Cuocete le barrette in forno preriscaldato a 180°C, in modalità statica, per circa 15 minuti. Quando il composto risulterà dorato in superficie, sfornatelo e lasciatelo raffreddare del tutto all'interno della teglia.
Quando si sarà raffreddato del tutto, estraetelo dallo stampo utilizzando la carta forno sottostante e trasferitelo su un tagliate con la superficie rivolta verso il basso. Rimuovete delicatamente il foglio di carta forno che avrete usato per la cottura e rigirate nuovamente il composto. A questo punto, utilizzando un coltello a lama liscia e alta, tagliate in composto in barrette rettangolari. Le vostre barrette fitness saranno pronte per essere gustate oppure conservate!
Accorgimenti
Quando preparate il composto per le barrette fitness, questo dovrà essere piuttosto compatto e anche un po' appiccicoso per via del miele. La quantità di acqua da aggiungere al composto è variabile, ma in genere ne basteranno un paio di cucchiai. Se poi doveste rendervi conto che gli ingredienti secchi sono ancora slegati tra di loro, potrete aggiungere un ulteriore cucchiaio di acqua, senza eccedere per evitare che il composto diventi poi troppo liquido.

Per stendere l'impasto nella teglia sicuramente potreste fare un po' di fatica. Vi consigliamo eventualmente di utilizzare un mattarello di piccole dimensioni, per stenderlo in maniera omogenea. Una volta cotto, lasciate poi raffreddare del tutto il composto in modo che si compatti di nuovo prima del taglio, e possiate ottenere delle barrette precise e regolari. Tagliandolo da caldo, le barrette potrebbero sfaldarsi.

Le barrette fitness che non verranno consumate subito, potrete avvolgere in un pezzo di carta forno e riporle all'interno di una latta per dolci oppure di un contenitore ermetico. Conservatele poi in dispensa e consumatele entro 3-4 giorni.
Visto il tipo di ricetta ne sconsigliamo la surgelazione.
Idee e varianti
Quelle che abbiamo visto sono barrette fitness senza zucchero, ma con l'aggiunta di miele. Se voleste renderle ancora più light potrete sostituire il miele con lo sciroppo d'acero oppure con lo sciroppo d'agave, dal ridottissimo apporto calorico.

Inoltre potrete variare gli ingredienti all'interno delle barrette fitness per renderle sempre diverse. Ad esempio potrete aggiungere al composto anche della frutta disidratata come mirtilli, albicocche, prugne o mele (ne basteranno circa 100 g). Anche la frutta secca può essere sostituita utilizzando noci, pistacchi o pinoli.

Se poi vorrete rendere le vostre barrette fitness davvero golose, potrete aggiungere delle gocce di cioccolato all'impasto oppure far fondere del cioccolato fondente per intingere il fondo delle barrette una volta tagliate. In alternativa potrete anche far colare a zig zag il cioccolato fuso sopra alle barrette, aiutandovi con un cucchiaio. In questo modo la quantità di cioccolata sarà minore, contenendo così le calorie. Fate poi asciugare il cioccolato a temperatura ambiente e infine conservate le barrette come suggerito sopra, in luogo fresco e asciutto.

Se invece amate le spezie, un buon abbinamento potrebbe essere quello di aggiungere un pizzico di cannella e di zenzero in polvere all'impasto. Lavorate molto bene tutti gli ingredienti tra loro, in modo che le spezie si distribuiscano in maniera omogenea e solo dopo versate l'impasto nella teglia e livellatelo. A piacere, in questo caso potrete anche aggiungere dei pezzetti di radice di zenzero caramellata all'impasto. Amplificherà il sapore della spezia rendendo le barrette un'esplosione di gusto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?