Crostini tricolore

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 20 minuti
Introduzione
I crostini tricolore sono preparati con pomodori, formaggio spalmabile e pesto alla genovese: tre ingredienti che compongono il tris di colori (rosso, bianco e verde) della nostra bandiera italiana! E tutti italiani sono anche i sapori di questi semplicissimi e ottimi crostini: cosa c'è infatti di più italiano e mediterraneo del pesto alla genovese e dei pomodori conditi con olio extravergine d'oliva?
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a piccoli cubetti. Conditeli quindi con olio extravergine d'oliva, sale e origano e mescolate per farli insaporire bene.

Prendete le fette di pane e fatele tostare su una piastra ben calda o in una padella antiaderente, in modo da farle dorare (basteranno 30 secondi a fetta con il fuoco alto e la piastra, o padella, ben calda).

Disponete quindi i pomodori su 4 delle 12 fette di pane e adagiatele sul piatto da portata. Ora spalmate il pesto su altre 4 fette e il formaggio spalmabile sulle restanti 4.

Il vostro colorato piatto di crostini è completo e pronto da gustare!
Accorgimenti
Per questa ricetta è meglio scegliere pomodori ben maturi (possono andare bene anche i pomodorini) e un formaggio spalmabile tipo Philadelphia, robiola, stracchino o crescenza.
Idee e varianti
Se preferite, potete utilizzare anche i crostini confezionati.

Se vi piacciono, aggiungete qualche pomodorino secco ai crostini preparati con il pesto.

Al posto del formaggio spalmabile è possibile utilizzare un formaggio a pasta filata (mozzarella, provola, scamorza...), da far sciogliere qualche minuto in forno.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?