Polpette alle mandorle

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Una ricetta nuova per preparare le polpette, arricchite dalle mandorle tritate che conferiscono un gusto molto gradevole al piatto.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tostate le mandorle in una padella per 5 minuti; una volta che si saranno raffreddate tritatele in un mixer. Tritate poi anche la cipolla, il prezzemolo e la fontina.

Amalgamate la carne macinata con la cipolla, il prezzemolo, la fontina e le mandorle, tenendone da parte un cucchiaio; aggiungete le uova sbattute e insaporite con un po' di sale. Continuate ad amalgamare fino a quando non otterrete un impasto omogeneo e compatto, aggiungendo un po' di latte se il composto è troppo denso.

Formate poi delle polpettine, passatele nel pangrattato e friggetele in padella con un po’ di olio d’oliva. Fatele asciugare su una carta assorbente e spolverate un po’ di prezzemolo e di mandorle tritate rimaste.
Accorgimenti
Quando tritate le mandorle, accendete il frullatore a intermittenza, accendendolo e spegnendolo velocemente: tenendolo acceso costantemente otterrete una crema oleosa di mandorle.
Idee e varianti
Potete sostituire la fontina con pecorino grattugiato o con formaggi semiduri, facili da sciogliere durante la frittura.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?