Cipolle alla piastra

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Se siete stanchi dei soliti contorni di verdure, provate a cucinare le cipolle alla piastra: sono facilissime da preparare e ottime per accompagnare secondi piatti soprattutto di carne (sono perfette con una bella salsiccia o un wurstel!). Vanno benissimo anche per farcire panini, hamburger e hot dog.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sbucciate le cipolle, lavatele e disponetele sopra un tagliere dove le affetterete con precisione.

Adagiate le fette di cipolla sulla piastra ben calda (o in alternativa in una padella antiaderente) e fatele dorare da entrambi i lati (più o meno ci vorranno 7-8 minuti di cottura).

Condite quindi le vostre cipolle alla piastra con un giro d'olio extravergine d'oliva, un cucchiaino di aceto, una spolverata di origano, sale e pepe nero. Mescolate bene e servite.
Accorgimenti
Se volete rendere le vostre cipolle più profumate e insaporite c'è un trucco: cospargete la piastra già calda con un po' di sale (grosso o fine non fa differenza) mischiato a del rosmarino e a della salvia, dopodiché procedete normalmente con la cottura delle cipolle.
Idee e varianti
Per condire le cipolle potete sostituire l'aceto di vino bianco con l'aceto balsamico, che ha un sapore più delicato.
In ogni caso il condimento è lasciato ai gusti personali, quindi potete condire le vostre cipolle come preferite.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?