Timballo di spinaci

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Il timballo di spinaci è una ricetta versatile che può essere servita come antipasto, contorno o per un simpatico brunch domenicale.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Lessate gli spinaci in poca acqua bollente, scolateli e teneteli sotto un peso per far perdere l’acqua.
Sciogliete il burro in un tegame e fateci insaporire gli spinaci, dopo averli strizzati delicatamente. Condite con il sale.
Togliete dal fuoco e amalgamateli con la besciamella. Unita la mozzarella tagliata a dadini e mescolate.
Imburrate una teglia, cospargetela di pangrattato e distribuiteci il preparato di spinaci aiutandovi con una spatola. Cospargete di parmigiano e pangrattato.
Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti.
Accorgimenti
Questa ricetta può essere preparata molto velocemente utilizzando spinaci surgelati e besciamella pronta: se scegliete di usare spinaci freschi, puliteli accuratamente per eliminare le radici e la terra.
Idee e varianti
Potete preparare il timballo di spinaci sostituendo alla besciamella una o due uova sbattute.
Potete preparare anche una variante che prevede di sostituire alla mozzarella della ricotta fresca.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?