Panino con salsiccia

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
In varie zone d'Italia il panino con salsiccia è il tipico street food serale per i giovani: sono tanti i ragazzi che non riescono a resistere ad un bel panino farcito dopo una serata passata a ballare e a divertirsi. Per molti è il modo migliore di concludere la nottata, ma questo tipo di panino è perfetto anche per tante altre occasioni giocose e informali. Ad esempio per un pranzo veloce, ma sostanzioso. Oppure per una serata passata a a casa con gli amici a guardare una partita in tv, gustandolo insieme ad una bella birra.
Di seguito potete leggere come preparare un buon panino con la salsiccia: noi ve lo proponiamo con peperoni stufati e formaggio, ma il bello è che la ricetta del panino con salsiccia si può naturalmente variare e arricchire con quello che si desidera. Prendete quindi spunto dalla nostra preparazione per personalizzare il vostro panino come volete!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Iniziate a preparare la ricetta del vostro panino con salsiccia partendo dagli ingredienti del ripieno che necessitano di più tempo per la cottura: visto che la salsiccia si cuoce sulla piastra in pochi minuti, partite dai peperoni.

Prima sciacquateli bene, dopodiché eliminate il picciolo verde e tagliateli a metà. All'interno troverete i semini e i filamenti bianchi: entrambi vanno tolti. A questo punto tagliate i peperoni a listarelle sottili.

Sbucciate lo scalogno e, dopo averlo tritato finemente, fatelo soffriggere in un po' d'olio extravergine d'oliva. Quando sarà appena dorato, inserite i peperoni e un rametto di rosmarino. Salateli e fateli rosolare per qualche minuto, mescolandoli nel soffritto.

Sfumate con poco vino, aspettando che l'alcol evapori. A questo punto portate a cottura i peperoni, fino a quando non saranno teneri. Aggiungete dell'acqua o del brodo caldo durante la cottura, se necessario.

Una volta preparati i peperoni, potete cuocere le salsicce sulla piastra. Prima scaldate per bene la piastra e nel frattempo, in attesa che si scaldi, tagliate le salsicce a metà.

Quando la piastra sarà ben calda, mettetevi a cuocere le salsicce per 8-10 minuti circa complessivamente, se le volete ben cotte (a metà cottura giratele in modo che si cuociano bene entrambi i lati). Se invece le volete al sangue saranno sufficienti più o meno 6 minuti di cottura.

Una volta cotta la carne, sulla stessa piastra fate scaldare i panini, dopo averli tagliati perfettamente a metà. Poneteli con la parte della mollica appoggiata sulla piastra.

Quando anche il pane si sarà riscaldato al punto giusto, potete comporre i panini: prima mettete sul pane caldo due fettine di formaggio, poi la salsiccia e per finire i peperoni. Richiudete quindi il panino, schiacciatelo leggermente con le mani (prestando attenzione a non far fuoriuscire gli ingredienti), dopodiché avvolgete la parte inferiore con un tovagliolo.
I vostri panini con salsiccia alla piastra sono pronti da gustare!
Accorgimenti
Quando, durante la cottura dei peperoni, aggiungete dell'acqua oppure del brodo, ricordatevi che dovranno sempre essere caldi (per non interrompere la cottura).

Preparare un buon panino con salsiccia è molto semplice, ma ciò non toglie che sia necessario stare attenti soprattutto nel momento in cui si cuoce la salamella. Per non rischiare di servire un panino con salsiccia cruda, è importante attendere che la piastra si riscaldi bene: altrimenti la salsiccia farà fatica a cuocersi bene.
Un'altra evenienza che può verificarsi quando si cuoce una salsiccia è che durante la cottura si arricci: per evitare questo, dopo averla tagliata a metà praticate delle piccole incisioni con un coltello sulla parte della pelle. Vedrete che in questo modo non si arriccerà.
Ecco un altro piccolo accorgimento riguardante la cottura: se volete che la vostra salsiccia sia pronta in tempi più brevi, prima di disporla sulla piastra appiattitela usando un batticarne. Così facendo si cuocerà prima!

Per quanto riguarda il formaggio, tagliatelo a fettine sottili in modo che si sciolga facilmente a contatto con il pane e la salsiccia caldi. Altrimenti, se volete tagliare il formaggio a fette più spesse, per farlo sciogliere tenetelo sulla piastra calda dentro il pane per qualche minuto, in modo che si sciolga mentre il pane si sta scaldando.
Idee e varianti
Il panino con salsiccia può essere arricchito unendo del ketchup piccante, della maionese oppure un'altra salsa a vostro piacere. Come formaggio usate quello che preferite: scamorza, brie, fontina, etc. Anche una buona provola è molto indicata: il panino con salsiccia e provola è particolarmente diffuso soprattutto al Sud, dove le provole di ottima qualità non mancano di certo.
Anche i peperoni possono essere sostituiti da un'altra verdura (ad esempio da zucchine, qualche foglia di lattuga, pomodori. etc.) oppure possono semplicemente essere eliminati, se preferite gustare un semplice panino con salsiccia e formaggio.
Se al contrario volete fare le cose con stile, preparando un panino gourmet, unite delle cipolle caramellate all'aceto balsamico.
Il vantaggio del panino con salsiccia è proprio questo: non essendoci una ricetta prestabilita, si può farcire come si vuole!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?