Pizzoccheri con salsiccia, spinaci e nocciole

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Gli amanti dei pizzoccheri conosceranno la ricetta classica con la quale si condiscono solitamente ma... oggi eccovi una nuova idea per apprezzare questa gustosa pasta in modo diverso e altrettanto goloso, con salsiccia, spinaci e nocciole!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate con cura gli spinaci effettuando molti risciacqui, dopodiché, ancora umidi, lessateli brevemente in una pentola senza aggiungere ulteriore acqua; scolateli, strizzateli per bene e teneteli da parte.

In una padella antiaderente fate rosolare 1 spicchio d’aglio con dell’olio extravergine di oliva per 3 minuti, dopodiché unite la salsiccia sgranata e lasciate cuocere, girando di tanto in tanto, per 10 minuti abbondanti.
Aggiungete gli spinaci in padella e fate insaporire per alcuni minuti, aggiustate di sale e di pepe e spegnete il fuoco mantenendo il condimento abbastanza umido.

Nel frattempo portate a bollore dell'acqua, salatela e fatevi lessare i pizzoccheri. Tritate grossolanamente le nocciole e tenetele da parte.

Una volta pronti, fate saltare in padella i pizzoccheri e serviteli cospargendo ciascun piatto con una manciata di nocciole tritate e del Parmigiano Reggiano grattugiato.
Accorgimenti
Abbiate cura nella pulizia degli spinaci; se non avete tempo, acquistate quelli già lavati e imbustati (passateli comunque sotto l’acqua per sicurezza).

Se volete, potete preparare in casa i pizzoccheri: i tempi di realizzazione della ricetta saranno più lunghi.
Idee e varianti
Questa pasta è perfetta anche se servita con le noci tritate in sostituzione delle nocciole.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?