Bigoli al limone e ricotta affumicata

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
4.7 3
Introduzione
Estivi, freschi e dal gusto delicato ma di carattere, i bigoli al limone e ricotta affumicata interpretano al meglio le tradizioni sia del Nord sia del Sud Italia: i bigoli veneti, infatti, si accostano magnificamente ai limoni della costa tirrenica, con un pizzico di sapore in più, la ricotta affumicata, dono prezioso della Calabria.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete a bollire una pentola piena d’acqua.
Nel frattempo preparate il condimento: grattugiate la scorza di un limone, facendo attenzione a non grattugiare anche la parte bianca e spugnosa, perché è amara e renderebbe meno gradevole la pasta. Spremete i limoni e raccogliete il succo in una ciotolina. Prendete le 2 metà del limone non grattugiato e versatele nella pentola d’acqua, per insaporirla. Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, salate e versatevi i bigoli.

Mentre la pasta cuoce, deponete la scorza grattugiata in un recipiente e condite con un po’ d’olio, un po’ del succo dei limoni (non tutto), un pizzico di sale e di pepe e una generosa grattugiata di ricotta affumicata. Quando la pasta è quasi cotta, prelevate un paio di cucchiai di acqua di cottura e versateli nel recipiente con il limone; mescolate il tutto e assaggiate: se vi sembra poco saporita, aggiungete ancora il succo di limone, fino a ottenere il gusto desiderato.

Quando sarà al dente, scolate la pasta e versatela in una pentola antiaderente; versatevi anche il condimento di limone e mantecate per amalgamare il tutto e far sciogliere la ricotta, a fiamma bassissima. Servite in tavola aggiungendo una spolverata di ricotta affumicata, pepe nero macinato al momento e prezzemolo tritato.
Accorgimenti
Il sughetto di limone non deve restringersi, ma solo amalgamarsi con la pasta: fate quindi attenzione all’ultima fase, tenendo la fiamma bassissima mentre mantecate.
Se i limoni sono piccoli, poco succosi o non troppo saporiti, potrebbe essere necessario spremere 1 o 2 limoni in più per rendere il condimento più gustoso.
Idee e varianti
Questa pasta è già buona così, grazie alla sua freschezza e alla sua semplicità. Se però volete variare, potete giocare con le erbe e le spezie, sostituendo il prezzemolo con il timo o aggiungendo un pizzico di peperoncino, oppure, nel caso voleste preparare la pasta in casa, aggiungendo un po' di scorza grattugiata all'impasto.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 26/06/2017 alle 13:46
Ciao Alberto! :-)
Puoi utilizzare del parmigiano stagionato oppure della provola affumicata ;-)

Facci sapere come ti viene :-D
Inviato da Alberto il 25/06/2017 alle 12:26
Cosa potrei utilizzare invece della ricotta?
Inviato da Barbara il 04/11/2016 alle 09:54
la proverò sicuramente. .

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?