Filetto di orata in crosta di patate

Il filetto di orata in crosta di patate è un piatto semplice, ma piuttosto raffinato: è una portata classica da prendere in considerazione per un menu elegante, ma non troppo! Questo perché è un piatto senza eccessive pretese, classico e non molto costoso. Sia l'orata che le patate, infatti, sono ingredienti piuttosto economici (l'orata è fra i pesci meno cari). Di conseguenza con una spesa contenuta e con poca fatica farete un'ottima figura: questo piatto si presenta molto bene, oltre ad essere naturalmente davvero buono. Il gusto delicato delle tenere carni dell'orata si sposa benissimo con le patate!
Vediamo subito come preparare un'ottimo filetto di orata al forno in crosta di patate, da servire per le vostre cene in famiglia o con gli amici!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Preparare il filetto di orata in crosta di patate è piuttosto semplice: consigliamo di iniziare dalle patate, che vanno sbucciate (usate l'apposito pelapatate per fare prima) e tagliate a fette sottili. Lo spessore ideale è di circa 3 mm. A questo punto raccogliete le fette di patata dentro una terrina e conditele con olio, sale, pepe e rosmarino.

Adesso prendete una teglia da forno a rivestitela di carta antiaderente. Oliate leggermente la carta e disponetevi la metà delle fette di patate nel seguente modo: per ogni filetto di orata dovete formare due file di patate disposte in maniera parallela (con le fette leggermente sovrapposte), della stessa grandezza del filetto che andrete a disporre sopra.

Adagiate quindi sopra ogni fila di patate un filetto di pesce (mettendolo con la pelle rivolta in basso): salatelo e pepatelo a piacere, dopodiché ricopritelo con un altro strato di fette di patate. Dev'essere uno strato uniforme, in modo che le patate siano ben ricoperte.

Ora il piatto è pronto da infornare: fatelo cuocere in forno preriscaldato a 180°C, più o meno per 25 minuti.

Una volta ultimata la cottura, il filetto di orata in crosta di patate è pronto da servire e da gustare ben caldo!
Accorgimenti
Per ottenere un risultato migliore, sarebbe preferibile acquistare un paio di grandi orate dalla quali ottenere i filetti che vi serviranno per la ricetta: se non sapete sfilettare il pesce, potete sempre chiedere al pescivendolo di pulirvelo e quindi di sfilettarvelo.

Ecco un altro accorgimento da seguire per ottenere un filetto di orata in crosta di patate perfetto: dopo aver coperto il filetto di pesce con lo strato di patate, bagnatele con un po' d'olio. In questo modo verranno belle croccanti: in altre parole si formerà una vera e deliziosa crosta di patate!

Ricordate di accendere il forno per farlo riscaldare nel momento in cui iniziate a lavorare su questa ricetta: il filetto di orata in crosta di patate va messo a cuocere nel forno già caldo!
Idee e varianti
Il bello di questo piatto è che è già completo di contorno! Volendo, però, potete servirlo con un'insalata fresca di accompagnamento o con dei pomodorini: in questo modo darete anche un tocco di colore al vostro filetto di orata in crosta di patate e l'impiattamento risulterà quindi più curato e gradevole.

Se volete, profumate il filetto di pesce con le erbe aromatiche che preferite.

Questa ricetta si può realizzare anche con altri tipi di pesce: ad esempio con il branzino, la spigola o il merluzzo.
Filetto di orata in crosta di patate: la ricetta con le mandorle e quella con le zucchine
La ricetta di questo filetto in crosta di patate si può rendere più innovativa e originale davvero con poco! Basta unire un ingrediente particolare come le mandorle, ad esempio... Il filetto di orata in crosta di patate e mandorle si prepara seguendo tutti i passaggi che abbiamo appena visto per la ricetta di base: alla fine, dopo aver disposto sul filetto di pesce lo strato di patate, ricoprite le patate con uno strato uniforme di mandorle tritate. Va bene anche usare delle lamelle di mandorle: in ogni caso darete croccantezza e una sfumatura di gusto in più al vostro piatto!

Un'altra variante che consigliamo di provare è il filetto di orata in crosta di patate e zucchine. Prepararlo è molto semplice. Oltre alle patate vi serviranno 2-3 zucchine: dopo averle lavate e spuntate, grattugiatele utilizzando una grattugia con fori larghi. Fate la stessa cosa con le patate: grattugiatele dopo averle lavate e sbucciate. Mischiate quindi le due verdure e conditele con olio, sale e pepe. Se volete, potete aggiungere anche un po' di menta fresca finemente tritata! Coprite quindi i filetti di orata, dopo averli disposti nella teglia, con uno strato uniforme e compatto di zucchine e patate: infornate e fate cuocere il tutto per circa 20-25 minuti.
In alternativa, se preferite potete tagliare sia le zucchine che le patate a fette sottili, invece di grattugiarle: in questo caso andrete a coprire i filetti di orata prima con uno strato di zucchine, poi con uno strato di patate.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?