Orata al forno con limone

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Semplicità e leggerezza sono le caratteristiche principali del piatto che vi proponiamo di seguito: l'orata al forno con limone. Si tratta di un secondo anche molto facile da preparare, che smentisce il luogo comune secondo il quale il pesce è sempre un po' ostico da cucinare! Con questa ricetta invece non incontrerete particolari difficoltà: i passaggi sono pochi e tutti piuttosto semplici.
Un altro aspetto positivo è la spesa contenuta da sostenere per la preparazione della portata, visto che l'orata è un pesce meno caro di tanti altri e che per condirla seguendo la nostra ricetta servono solo olio, aglio, limone e prezzemolo.
Scoprite subito come preparare l'orata al forno con limone e mettetevi alla prova in cucina: porterete a tavola un piatto profumato, dal gusto delicato e con poche calorie, che metterà d'accordo tutti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Prima di iniziare a preparare l'orata al forno con limone, accendete il forno per farlo riscaldare.

Pulite quindi le orate. Cominciate squamando per bene i pesci ed eviscerandoli; eliminate anche le pinne e la lisca. A questo punto sciacquateli molto bene per togliere ogni residuo di squame e di sangue. Asciugateli tamponandoli con carta da cucina: devono essere ben asciutti, altrimenti annacqueranno il condimento al limone.

Una volta pulite e asciugate le orate, passate alla preparazione del condimento. Lavate i due limoni e asciugateli. Il primo tagliatelo a metà: dovete spremerne il succo. Il secondo limone invece va tagliato a fettine.

Raccogliete il succo spremuto dal primo limone dentro una ciotola: unitevi un po' d'olio extravergine d'oliva e mescolate bene. Ora disponete le 4 orate su una leccarda rivestita di carta da forno e bagnatele sia all'interno che all'esterno con l'emulsione appena preparata.

Sbucciate gli spicchi d'aglio; lavate a tritate abbastanza finemente un bel mazzetto di prezzemolo.

Mettete quindi dentro ciascuna orata uno spicchio d'aglio, qualche fettina del secondo limone e il prezzemolo tritato (lasciatene da parte un po' per cospargerlo alla fine sul pesce). Per finire, salate e pepate i pesci sia dentro che fuori.

A questo punto potete infornare le orate e farle cuocere a 180°C per circa 45 minuti: considerate però che il tempo di cottura è direttamente proporzionale alla grandezza delle orate, per cui se avete acquistato dei pesci grandi mettete in conto circa un'oretta di cottura. Quando le orate saranno pronte, sfornatele e cospargetele con il trito di prezzemolo tenuto da parte.

Il piatto va gustato ben caldo, per cui servite subito la vostra orata al forno con limone e prezzemolo!
Accorgimenti
Il tempo di cottura dell'orata al forno con limone dipende dalla grandezza del pesce: di conseguenza, per fare in modo che le orate siano pronte tutte nello stesso momento, è bene sceglierle dello stesso peso e della stessa grandezza. Se volete ridurre sensibilmente i tempi di cottura, allora mettete in forno dei filetti di orata, anziché delle orate intere (potete sfilettare le orate a casa se siete capaci di farlo oppure chiedere al pescivendolo di farlo al posto vostro).

Se usate dei pesci interi come indicato in ricetta, alla fine l'orata al forno con limone può essere servita già sfilettata oppure intera: nel secondo caso ogni commensale dovrà sfilettarsela da solo. Scegliete voi come presentare la portata in base al contesto!
Idee e varianti
Consigliamo di servire l'orata al forno con limone portando in tavola degli spicchi di limone a parte, in modo che chi desidera altro succo di limone sul proprio pesce possa servirsi liberamente.

Nella sua semplicità, la ricetta dell'orata al forno con limone si può personalizzare senza problemi a seconda dei propri gusti. Diventa molto facile infatti aggiungere altri ingredienti che diano più carattere e sapore al piatto, anche se vi garantiamo che le carni delicate di questo pesce risultano davvero molto buone con il semplice condimento di olio, limone e prezzemolo che vi abbiamo proposto.
Per ottenere un'orata al forno con limone ancora più profumata, potete però aggiungere altre erbe aromatiche a vostro piacere. Inoltre, se vi piace lo zenzero e volete dare una nota un po' pungente all'emulsione di olio e succo di limone, potete unirvi un piccolo pezzetto di radice fresca di zenzero grattugiata (oppure un po' di zenzero in polvere).

Un'altra ottima idea è unire una verdura da cuocere insieme al pesce, in modo da preparare in una sola volta sia il secondo che il contorno! Potete quindi mettere nella teglia delle patate, delle zucchine, delle carote o anche un mix di tutte queste verdure o di altre a vostra scelta.
Oppure, potete servire una semplicissima orata al forno con limone e pomodorini! Per 4 orate utilizzate almeno 16 pomodorini (calcolate quindi 4 pomodorini per porzione). Lavateli, asciugateli, tagliateli a fettine sottili e metteteli dentro le orate (suddividendoli equamente), insieme agli altri ingredienti del condimento (succo di limone e olio, fettine di limone, prezzemolo e aglio). Infornate quindi i pesci e cuoceteli seguendo le indicazioni che abbiamo visto sopra!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?