Risotto con tonno

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Il risotto con tonno è un goloso primo piatto facile e veloce da preparare che vi risolverà la cena in famiglia in meno di mezz'ora. Come vedremo la ricetta del risotto con tonno è davvero semplice e prevede i classici passaggi di tostatura del riso, sfumatura che in questo caso faremo con il succo di limone per rinfrescare il sapore finale del piatto e cottura con brodo vegetale classico. Per intensificare la nota agrumata, abbiamo poi deciso di aggiungere anche della scorzetta di limone da aggiungere al risotto appena prima della fine della cottura, insieme al tonno sgocciolato. Un primo piatto delizioso tanto quanto semplice, che soddisferà i palati di tutta la famiglia, compresi i più piccoli. Inoltre la ricetta è molto pratica e si presta a numerose variazioni, per personalizzare il piatto a vostro piacimento.
Dunque non perdiamo altro tempo, allacciamo i grembiuli e trasferiamoci ai fornelli: oggi vediamo insieme come cucinare il risotto con tonno!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare il risotto con tonno per prima cosa preparate il brodo vegetale: sbucciate la cipolla e le carote ed eliminate i filamenti dal gambo di sedano, poi lavate tutte le verdure e tagliatele a tocchetti. Trasferite gli ortaggi all'interno di una pentola capiente, riempitela di acqua, salate leggermente e portate a bollore coprendo con il coperchio. Non appena l'acqua avrà raggiunto il punto di ebollizione, abbassate la fiamma, discostate leggermente il coperchio e fate restringere il brodo della metà del suo volume. Una volta pronto spegnete il fuoco e filtrate il brodo con un colino, poi tenetelo da parte in caldo per la cottura del riso.

In un tegame preparate un trito di scalogno e fatelo rosolare con un generoso filo di olio extra vergine di oliva. Nel frattempo grattugiate la scorza di mezzo limone biologico e spremetene il succo, filtrandolo.
Quando lo scalogno sarà appassito, aggiungete il riso e fatelo tostare in maniera uniforme. Quando i chicchi di riso saranno tornati opachi, alzate la fiamma, sfumate il tutto con il succo di limone filtrato e non appena il fondo di cottura si sarà ritirato, abbassate la fiamma e aggiungete un mestolo di brodo caldo.
Portate a cottura il riso mescolando spesso e aggiungendo un altro mestolo di brodo solo quando il precedente si sarà asciugato. A 5 minuti dalla fine della cottura, sgocciolate il tonno dall'olio e aggiungetelo al risotto insieme alla scorzetta di limone, mescolando bene affinché il tutto si insaporisca. Appena il riso sarà cotto, regolate eventualmente di sale e spegnete la fiamma. Aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva a crudo e lasciate riposare il vostri risotto con tonno per 5 minuti prima di servire!
Accorgimenti
Per la buona riuscita di ogni risotto è fondamentale la tostatura del riso. Per farla alla perfezione tenete la fiamma medio-alta, versate tutto il riso in una volta sola e mescolate continuamente in modo che i chicchi assorbano tutto il fondo di cottura oleoso. Questo farà diventare il riso traslucido, continuate dunque a rimestare in modo che i chicchi si tostino in maniera uniforme e quando questi saranno tornati opachi, sarete pronti a sfumare con il succo di limone.

Per preparare un risotto con tonno davvero cremoso vi consigliamo di girare il riso con una frusta a mano, questo servirà a montare in parte gli amidi che il riso rilascerà in cottura, rendendo il fondo denso e vellutato.
Idee e varianti
In questa ricetta abbiamo utilizzato il succo di limone e la sua scorza grattugiata per aromatizzare il piatto e rinfrescarne il sapore, ma se preferite potrete omettere il limone e sostituirlo con del vino bianco.

A piacere potrete anche completare il piatto con del prezzemolo fresco tritato o del coriandolo e ultimare la ricetta con del pepe bianco macinato fresco.

Una gustosa variante della ricetta prevede di preparare un goloso risotto con ricotta e tonno. Per prepararlo utilizzate 125 g di ricotta vaccina (o misto pecora se ne gradite il sapore più intenso) da aggiungere al risotto 5 minuti prima della fine della cottura, insieme al tonno sgocciolato. L'aggiunta della ricotta servirà a rendere maggiormente cremoso il risotto, arrotondando il sapore finale del piatto con la sua delicata nota dolce. In questo caso potrete scegliere se aggiungere ugualmente il succo di limone e la sua scorza o se omettere questo ingrediente.

In alternativa una deliziosa variante della ricetta, è il risotto con tonno e pomodoro. In questo caso dopo aver tostato il riso, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e una volta che l'alcool sarà evaporato, aggiungete 250-300 ml di passata di pomodoro, regolate di sale e pepe, e lasciate insaporire per qualche istante, poi aggiungete il brodo e portate il riso a cottura. Anche in questo caso a 5 minuti dalla fine della cottura, aggiungete il tonno sgocciolato e mescolate per insaporire.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?