Tarte tatin ai pomodorini

Sapete cosa è una Tarte Tatin? È una "torta rovesciata" ed è nata per un errore di una delle sorelle Tatin che nel loro ristorante in Francia, durante la preparazione di una semplicissima torta di mele, decorò con le mele l'impasto prima di stendere la pasta sfoglia. Per riparare all'errore ripose la pasta sfoglia sull'impasto per poi rovesciare il tutto dopo la cottura. Fu una sorpresa piacevolissima.

Questa versione di Tarte Tatin salata è una delle più buone di sempre, un piatto fresco e saporito da gustare nelle cene primaverili ed estive all'aperto. Facile, veloce e realizzata con pochi, semplici e sani ingredienti. Si può servire per un gustoso aperitivo o come una vera e propria portata ad un pasto.

Il suo aspetto invitante e scenografico e il suo sapore delizioso rende questa torta una delle più amate da tutti i tipi di palato.

Preparatela, in poco tempo avrete una piacevole sorpresa!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa iniziate a lavare i pomodorini, tagliateli a metà. Dopo aver preso una ciotola di medie dimensioni metteteci all'interno i pomodorini, aggiungete l'aglio, il basilico spezzettato, l'olio, il sale e il pepe ed iniziate a mescolare.

Prendere uno stampo da tortiera circolare da 24 cm di diametro e foderatelo con un foglio di carta da forno, aggiungete dei fiocchetti di burro e zucchero di canna.

Adesso riprendete i pomodorini e, dopo aver tolto l'aglio, disponeteli sulla tortiera uniformemente senza dimenticare di lasciare la parte tagliata verso l'alto. Srotolate adesso la pasta foglia e cospargetela con la senape. Ponetela sopra i pomodorini rincalzandola bene nei bordi in modo da avvolgere totalmente i pomodorini.

Bucherellate la pasta sfoglia con una forchetta e cuocete in un forno preriscaldata a 200°C per circa 30 minuti. Quando la pasta sarà dorata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare per 10 minuti. Ponete un piatto dalle giuste dimensioni sullo stampo e rigirate tutto.

Rimuovete adesso la carta da forno e servite la vostra Tarte Tatin ai pomodorini!
Accorgimenti
Conservate la Tarte Tatin in frigo in un apposito contenitore ricoperta da pellicola. Scaldatela qualche minuto prima di servirla e scaldatela in forno.

Prendete dei pomodorini di ottima qualità ed assaggiateli prima di realizzare la torta salata.
Idee e varianti
I pomodorini datteri sono perfetti per il loro sapore deciso e gustoso.

Per rendere la Tarte Tatin più gustosa o simile ad una pizza potete aggiungere della mozzarella a crudo, una mozzarella di bufala oppure una burrata a fine cottura!

Per gli intolleranti al glutine consigliamo di utilizzare una brisée gluten free al posto della pasta sfoglia. Vi serviranno 120 g di farina di grano saraceno, 45 g di farina di riso, 1 cucchiaio di sale, 1 pizzico di zucchero, 65 g di robiola, 20 g di burro ed un uovo piccolo.
Unendo tutti gli ingredienti in una ciotola di media grandezza (impastando con le mani senza scaldare troppo il composto) aggiungendo per ultimo l'uovo ed otterrete un panetto morbido.
Dopo averlo avvolto in una pellicola inseritelo in frigorifero e fatelo riposare per circa 60 minuti.
Procedete per la preparazione come sopra.
Tarte tatin alle cipolle rosse
Tra le varianti più buone e gustose vi proponiamo la Tarte Tatin alle cipolle rosse per deliziarvi con un sapore agrodolce dato dalla presenza dello zucchero di canna. Vediamo insieme come prepararla.

Pulite 6 cipolle e 6 scalogni e tagliateli a fette di circa un centimetro ed inseriti in una padella insieme a 50 g di burro, zucchero di canna ed aceto per iniziare la caramellatura.

Dopo aver preparato una teglia ed averla ricoperta di carta da forno disponete sopra le cipolle, ricoprendo tutta la superficie dello stampo. Stendete sopra la pasta sfoglia come detto in precedenza coprendo completamente le cipolle e non dimenticando di rincalzare bene i bordi.

Infornate il tutto in un forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Ultimata la cottura capovolgete la torta sul piatto da portata per servirla.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?