Banana bread cioccolato

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: Dosi per uno stampo da plumcake di 25×11 cm
Il banana bread al cioccolato è una squisita variante di un dolce tipico anglosassone già molto goloso e invitante nella ricetta classica! Se vi piace il banana bread tradizionale (il morbido plumcake preparato con la polpa di banane mature, dalla consistenza deliziosamente umida e dal profumo intenso) troverete irresistibile questa gustosa versione al cioccolato, che è molto ricca e perfetta per la prima colazione o per il brunch.
La nostra ricetta prevede anche l'aggiunta delle noci nell'impasto, per cui l'abbinamento banane, cioccolato fondente e noci rende questo dolce veramente sostanzioso ed energetico. Consumatene una bella fetta a colazione ed inizierete la giornata con la giusta carica e con positività. Ecco a voi la ricetta del banana bread al cioccolato!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prima di iniziare a preparare l'impasto del banana bread al cioccolato, predisponete tutto ciò che serve per la cottura del dolce: accendete il forno per preriscaldarlo e rivestite lo stampo da plumcake con della carta da forno (la carta deve coprire bene anche i bordi dello stampo).

Iniziate quindi la preparazione spezzettando il cioccolato fondente e mettendolo a sciogliere a bagnomaria.
Intanto tagliate il burro (già lasciato ad ammorbidire fuori dal frigorifero per almeno 15-20 minuti) a tocchetti: mettetelo dentro una capiente terrina e aggiungete lo zucchero. Lavorate con una frusta (possibilmente elettrica) questi due ingredienti, facendo in modo che si amalgamino in un composto cremoso.

Ora unite le uova e lavorate ancora il tutto con la frusta: quando entrambe le uova si saranno ben amalgamate, aggiungete lo yogurt bianco, mescolando bene.

A questo punto tritate grossolanamente le noci e unitele al composto. Sbucciate le banane (eliminando eventuali parti annerite) e schiacciatele con una forchetta fino a ridurle in purea. Incorporate al resto la purea di banane, mescolando ancora.

Ora non vi resta che aggiungere la farina (setacciata insieme al lievito) e il sale. Unite poca farina alla volta, mescolando sempre bene con un cucchiaio di legno o una spatola, per essere sicuri che non si formino grumi.

Per finire, accorpate anche il cioccolato che ormai si sarà del tutto sciolto.

Versate l'impasto del banana bread al cioccolato nello stampo da plumcake: il dolce va quindi cotto nel forno già caldo per circa 40-45 minuti, alla temperatura di 180°C. Per capire se è ben cotto all'interno vi basterà fare la solita prova dello stecchino (inoltre all'esterno, proprio sulla superficie del dolce, dovrebbe formarsi una crepa).

Una volta sfornato, fate raffreddare completamente il vostro banana bread con noci e cioccolato prima di trasferirlo su un piatto e servirlo tagliato a fette. Per sformare il dolce sarà sufficiente sollevarlo dai lembi di carta da forno che fuoriescono dai bordi dello stampo.
Accorgimenti
Visto che il cioccolato fondente è uno degli ingredienti più importanti di questa variante al cioccolato del banana bread, per ottenere un buon risultato usatene possibilmente uno di buona qualità (con contenuto di cacao di almeno il 70%).
Scegliete con cura anche le banane: se avete già preparato questo dolce nella sua versione classica, sicuramente saprete che riesce meglio utilizzando delle banane ben mature.
Idee e varianti
Alcune ricette consigliano di mettere il cacao in polvere al posto del cioccolato in tavoletta sciolto, probabilmente per velocizzare la preparazione. Ma siamo del parere che un buon cioccolato fondente sia l'opzione migliore: il dolce avrà un gusto più intenso e avvolgente!

Se non amate le noci, sostituitele con mandorle o nocciole. Inoltre, se gradite un impasto dal sapore al cioccolato ancora più forte, potete unire anche una manciata di gocce di cioccolato fondente.

Una volta freddo, il banana bread al cioccolato è ottimo da gustare così com'è (visto che ha già un impasto molto ricco), ma se volete proprio strafare accompagnatelo con panna montata o marmellata alle fragole!
Banana bread al cioccolato: scopri come prepararlo in versione ipocalorica
Se volete preparare il vostro banana bread al cioccolato in versione light, potete eliminare il burro e utilizzare al suo posto dell'olio di semi.

Il banana bread al cioccolato senza burro non è comunque l'unica variante da prendere in considerazione nel caso si abbiano particolari esigenze nutrizionali e dietetiche. Si può fare a meno di altri ingredienti, nel preparare l'impasto di questo dolce. Ad esempio, delle uova: eliminandole, la vostra torta verrà decisamente più leggera.
Vediamo come fare il banana bread al cioccolato senza uova. Iniziate mettendo a sciogliere a bagnomaria 200 g di cioccolato fondente. In una grande terrina lavorate 60 g di burro morbido insieme a 120-130 g di zucchero: se volete preparare un dolce sia senza uova che senza burro e quindi ancora più leggero, usate l'olio di semi al posto del burro.
Ora versate 150 ml di latte sul composto di burro (o olio) e zucchero e mescolate benissimo con una frusta. Schiacciate bene 3 banane e aggiungete la purea ottenuta al composto appena preparato.
Setacciate 250 g di farina 00 insieme al lievito e accorpatela, poco alla volta e mescolando bene. Per finire, unite il cioccolato fuso. Cuocete l'impasto ottenuto, dopo averlo trasferito nell'apposito stampo da plumcake, per 40-45 minuti, a 180°C.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?