Torta di mele senza glutine

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: Dosi per una tortiera da 20 cm di diametro
La torta di mele è un grande classico: uno di quei dolci che immediatamente porta a galla i dolci ricordi dell'infanzia, quando si faceva colazione o merenda con un bicchiere di latte e una bella fetta di torta di mele preparata dalla nonna.
Di questo dolce esistono tante varianti e quella che vi presentiamo di seguito è una ricetta pensata appositamente per i celiaci: si tratta infatti di una torta di mele senza glutine.
Ma la mancanza del glutine non toglie nulla in termini di bontà! Questa torta di mele per celiaci infatti è un dolce dall'impasto morbido (grazie alla presenza della fecola di patate e del cremor tartaro, che è un agente lievitante naturale privo di glutine), gustoso e profumato al limone. Una fetta di questa torta fatta in casa con ingredienti semplici e genuini è un modo perfetto per fare colazione o per spezzare la fame nel corso della giornata.
Quindi ecco a voi la nostra ricetta della torta di mele senza glutine!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Per preparare la torta di mele senza glutine, consigliamo di iniziare mettendo il burro a sciogliere a bagnomaria, per occuparsi nel frattempo delle mele. Sbucciatele, eliminate il torsolo centrale e tagliatele a fettine: se preferite, potete anche lasciarle con la buccia.

Lavate il limone (utilizzatene possibilmente uno biologico non trattato, visto che andrete a grattarne la buccia) e grattugiatene la scorza esterna, tenendola da parte. Tagliatelo quindi a metà e spremetene il succo, che utilizzerete (dopo averlo filtrato) per bagnare le fettine di mela: aggiungete anche lo zucchero di canna e mescolate bene.

Adesso mettete le uova in una terrina: unitevi lo zucchero semolato e montate il tutto con una frusta (meglio se elettrica). Dopo qualche minuto, se avrete sbattuto bene, dovreste aver ottenuto un composto spumoso, al quale andrete ad incorporare il latte e il burro fuso (il burro dev'essere almeno tiepido, per cui se è ancora caldo aspettate che si raffreddi un po').

Date una mescolata con un cucchiaio di legno, dopodiché unite i seguenti ingredienti: la scorza che avete grattugiato dal limone, la farina di riso, il cremor tartaro e la fecola di patate.

Mescolate il tutto dapprima con il cucchiaio di legno, dopodiché sbattete ancora con le fruste elettriche, in modo da amalgamare alla perfezione gli ultimi ingredienti aggiunti. Per finire, unite le fettine di mela profumate al limone, lasciandone da parte un po' per la decorazione finale.

Prendete una tortiera rotonda, rivestitela di carta da forno e rovesciatevi dentro l'impasto. Dopo averlo livellato per bene dando qualche colpetto alla tortiera, non vi resta che disporvi sopra a raggiera le fettine di mela tenute da parte, così da ottenere la tipica guarnizione che in genere si fa per questo tipo di torta (ma naturalmente potete fare il disegno che volete sulla superficie del vostro dolce, se non vi piace la classica raggiera).

Arriviamo quindi alla cottura: il forno dev'essere già caldo, per cui l'avrete acceso in anticipo per farlo riscaldare. Infornate il dolce e fatelo cuocere a 180°C, più o meno per 40-45 minuti.

Ultimata la cottura, dovete soltanto aspettare che la vostra torta di mele senza glutine si raffreddi prima di trasferirla dalla tortiera al piatto da portata e quindi servirla!
Accorgimenti
Per ottenere una torta di mele senza glutine soffice, la ricetta prevede l'aggiunta della fecola, che è un ingrediente di per sé privo di glutine. Tuttavia, visto che potrebbe essere confezionato in stabilimenti dove vengono lavorati anche prodotti contenenti glutine, per sicurezza acquistatene una che riporti esplicitamente la dicitura "senza glutine" (o il marchio della spiga sbarrata).

La torta di mele senza glutine si può preparare con qualsiasi varietà di mela: scegliete quelle che vi piacciono di più (sono perfette ad esempio le renette, le mele Golden o le Pink Lady).
Idee e varianti
Come agente lievitante, al posto del cremor tartaro potete usare il classico lievito in polvere per dolci, purché vi assicuriate di comprarne uno che sia privo di glutine (vi sono diverse marche che mettono in vendita il lievito per dolci gluten free).

Per profumare l'impasto della nostra torta di mele senza glutine abbiamo scelto di utilizzare il succo e la scorza di un limone, ma se preferite potete mettere della cannella: in effetti l'abbinamento mele e cannella ha sempre il suo perché! Inoltre, prima di infornarlo potete cospargere il dolce con dello zucchero di canna mischiato ad un po' di cannella.

Volete preparare una torta di mele che, oltre ad essere priva di glutine, sia anche priva di lattosio? Allora in tal caso sostituite il burro con dell'olio di semi e utilizzate al posto del classico latte vaccino un latte vegetale a vostra scelta (ad esempio di mandorle). Apportando queste modifiche, la vostra ricetta della torta di mele senza glutine e lattosio diventerà ancora più light e genuina.

Se invece vorreste soltanto dare alla ricetta un tocco in più, allora che ne dite di unire all'impasto delle scagliette di cioccolato fondente? La ricetta della torta di mele e cioccolato fondente senza glutine è perfetta per gli inguaribili golosoni e per gli amanti del cioccolato!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?